A proposito dell'autore

Questo è un Comunicato Stampa pubblicato tramite ICTPress, il servizio professionale di AreaNetworking.it per la pubblicazione e la diffusione dei comunicati stampa ICT. Clicca qui per approfondire.


La nuova versione è supportata e consigliata da Autodesk per AutoCAD 2011

Milano, 31 maggio 2010 – VMware Inc. (NYSE: VMW), leader globale nelle soluzioni di virtualizzazione dal desktop al data center e al cloud, ha annunciato la disponibilità di VMware Fusion 3.1 – la migliore soluzione per far girare Windows sulla piattaforma Mac – sotto forma di aggiornamento gratuito per tutti gli utenti di VMware Fusion 3.

“Siamo lieti di poter offrire un’esperienza Windows su Mac più rapida e affidabile grazie a VMware Fusion 3.1”, ha commentato Pat Lee, Director, Personal Desktop Products di VMware. “L’affidabilità e la semplicità di utilizzo di VMware Fusion 3 sono due aspetti indiscussi; i clienti manifestavano però maggiori necessità sul piano delle performance grafiche e della velocità delle applicazioni Windows. Ora, con VMware Fusion 3.1, abbiamo messo in pratica le loro indicazioni per garantire prestazioni superiori senza intaccare l’affidabilità che ormai gli utenti si attendono da VMware”.

Con più di 20 nuove funzionalità, VMware Fusion 3.1 include:

  • Maggiore rapidità: l’avvio delle applicazioni è molto più veloce, lo scorrimento più immediato, il ripristino è più rapido, e le performance generali del disco sono superiori. VMware Fusion 3.1 raggiunge prestazioni end-to-end migliorate del 35% rispetto alle precedente versione VMware Fusion 3.0.
  • Migliori prestazioni nella grafica 3D: incremento delle performance di Windows Aero e supporto di OpenGL 2.1 per Windows Vista e Windows 7, per prestazioni di grafica 3D fino a cinque volte superiori. La soluzione VMware Fusion 3.1 è inoltre supportata e consigliata da Autodesk per AutoCAD 2011.
  • Facilità di passaggio alla piattaforma Mac: il modo più rapido e meno costoso per trasferire le funzioni PC su piattaforma Mac. VMware Fusion 3.1 include tutti gli strumenti software necessari per migrare usando un cavo Ethernet standard, un cavo FireWire o una rete wireless – senza che i clienti debbano acquistare cavi particolari da utilizzare una volta sola.
  • Funzione USB EasyConnect: agevola l’assegnazione di un dispositivo USB a una macchina virtuale o al Mac e ricorda le selezioni preferite.
  • Unità: supporto esclusivo del Dock Exposé di Mac OS X Snow Leopard rende ancora più agevole e immediato l’uso di applicazioni Windows come se fossero applicazioni Mac.
  • Supporto di macchine virtuali più estese: il nuovo supporto SMP a 8 vie unito alle maggiori dimensioni dell’hard disk virtuale – da 950 GB fino a 2TB – permette agli utenti avanzati di sfruttare ancora di più la potenza di Mac Pro e Apple Xserve.

 

Disponibilità e prezzi

Gli utenti di VMware Fusion 3 possono scaricare gratuitamente l’update a VMware Fusion 3.1 tramite la funzione integrata di aggiornamento software. Per i nuovi utenti, VMware Fusion è disponibile su vmware.com/fusion, Apple Online Store (apple.com), i negozi Apple, Amazon.com e gli altri rivenditori autorizzati.

Post correlati

Close
Entra in contatto con altri professionisti ICT, seguici su Facebook e Twitter: