A proposito dell'autore

Black Box Network Services è il più grande fornitore indipendente di soluzioni e prodotti per le comunicazioni, le infrastrutture e il networking. È sempre alla ricerca di nuovi prodotti e soluzioni che possano aiutare a superare i problemi con le infrastrutture e le comunicazioni, rimanendo sempre all’avanguardia per l’innovazione, grazie alle relazioni privilegiate con i fornitori in ambito tecnologico.

Questo è un Comunicato Stampa pubblicato tramite ICTPress, il servizio professionale di AreaNetworking.it per la pubblicazione e la diffusione dei comunicati stampa ICT. Clicca qui per approfondire.


Black Box annuncia le sue nuove soluzioni per il 2016 e le presenterà in anteprima all’ISE di Amsterdam dal 9 al 12 Febbraio 2016. La prima è una soluzione che facilita la collaborazione, mentre il secondo è un nuovo sistema di controllo. Durante l’evento verranno anche mostrati i sistemi di distribuzione video e le soluzioni KVM per sale di controllo presenti nel portfolio.

La nuova soluzione wireless BYOD (Bring Your Own Device) per la cooperazione offre a più utenti la possibilità di condividere contenuti, tramite WiFi o rete Ethernet, e modificarli da diversi dispositivi. Questa soluzione chiavi in ​​mano può collegarsi a più schermi in sale conferenze, sale riunioni e altri ambienti in cui collaborano diverse persone contemporaneamente. Il sistema possiede caratteristiche particolari come il live-streaming (desktop, documenti, immagini, video e applicazioni), l’interazione direttamente sul display grazie al supporto multi-touch e la possibilità di essere utilizzato da un numero illimitato di persone. Il dispositivo funziona anche come un punto di accesso wireless, consentendo ai visitatori di collegarsi a Internet senza mettere a rischio la rete aziendale. Disponibile a partire dal secondo trimestre del 2016.

La seconda novità proposta da Black Box è un sistema di controllo che permette agli utenti di gestire più dispositivi su IP. Converte da o verso dispositivi e invia i comandi via Ethernet e via protocolli seriali. Applicazioni possibili di questo dispositivo di controllo possono essere lo switch di risorse video da uno o più dispositivi, il controllo dell’illuminazione e degli impianti di condizionamento, l’apertura e la chiusura motorizzata di porte, serrande o condutture. Anche questo prodotto sarà disponibile sul mercato a partire dal secondo trimestre del 2016.
Oltre alla presentazione di nuovi prodotti, Black Box continuerà a mostrare ai visitatori i suoi cavalli di battaglia in ambito di video distribuzione, il Media Cento IPX e i suoi prodotti a più alto rendimento come gli applicativi KVM per le sale di controllo. Il Media Cento IPX, ad esempio, distribuisce video e segnali audio verso un numero infinito di schermi attraverso una LAN. Il sistema video è scalabile, facile da installare, rappresenta un ottimo supporto per i video wall ed è la prima soluzione da installare in un sistema dotato di un Network con matrici switch.

Durante l’ISE i visitatori avranno la possibilità di conoscere le tecnologie AV e KVM e, se visiteranno lo stand, potranno operare direttamente su un pannello touchscreen da 12 pollici.

Con sede principale a Lawrence, Pennsylvania, 20 miglia da Pittsburgh, Black Box fu fondata da Gene Yost e Dick Raub nel 1976. Il successo dell’azienda è ancora fermamente radicato nella visione originale voluta dai fondatori, cioè di creare un fornitore affidabile di prodotti difficili da reperire e con un’alta qualità tecnologica. Black Box apre in Italia la sua prima sede nel 1988 l’obiettivo è, sin da subito, la voglia di affermarsi come rivenditore esclusivo di prodotti di elevata qualità in ambito networking.

Visita il sito www.blackbox.it per conoscere l’ampia gamma di prodotti. Sui canali Facebook e LinkedIn l’interazione è la parola d’ordine: non lasciarti sfuggire nemmeno un aggiornamento.

Black Box® e il logo Double Diamond sono marchi registrati di BB Technologies, Inc.

 

Close
Entra in contatto con altri professionisti ICT, seguici su Facebook e Twitter: