A proposito dell'autore

CoreTech è un New Generation Provider, fornisce le più avanzate tecnologie Cloud, pubbliche e private ed è un punto di riferimento unico ed affidabile per il Canale. Dal 2000, CoreTech si distingue per la scelta di soluzioni di classe Enterprise e supporto Best in Class. Hosting Provider, System integrator, Software House, Web Agency, Sviluppatori e consulenti: con CoreTech, hanno a disposizione gli strumenti migliori per rendere la propria offerta vincente nell'IT di oggi e di domani.

Questo è un Comunicato Stampa pubblicato tramite ICTPress, il servizio professionale di AreaNetworking.it per la pubblicazione e la diffusione dei comunicati stampa ICT. Clicca qui per approfondire.


CoreTech Partner Tech Summit 2017 – 5 Maggio 2017 – Royal Garden Hotel Assago

Milano (MI), 12 Aprile 2017, CoreTech New Generation Provider di avanzate tecnologie Cloud pubbliche e private, presenta al mercato italiano il nuovissimo Smart Power Controller SPC+ sviluppato da AKCP.

Durante la giornata del 5 Maggio sarà presente Brad Klien, CEO di AKCP. Il suo Speech sarà incentrato sulle Tecnologie di monitoring di data center e CED e spiegherà al mercato italiano le qualità del nuovo dispositivo distribuito da CoreTech e la sua importante funzione di monitoraggio.

Dice Massimo Nasini sales manager di CoreTech:
Il monitoring ambientale e un business molto sviluppato in settori come quello delle Telecomunicazioni e dei Data center. Più recente è invece l’aumento della richiesta di dispositivi di monitoring come SensorProbe e SecurityProbe, usati in contesti IT più piccoli come i CED aziendali.

Ma dalle informazioni in nostro possesso possiamo affermare che l’attuale richiesta è solo la punta di un iceberg che pochi operatori IT riescono a vedere.

Ci vengono richiesti dispositivi AKCP da farmacie e operatori della logistica che hanno l’esigenza di tenere monitorata e registrata la temperatura dei depositi o delle celle frigorifere per via della legislazione vigente in merito alla conservazione di farmaci e alimentari.

Proprio nel settore alimentare, per esempio, i ristoratori sono tenuti ad attenersi al piano di autocontrollo HACCP per il quale i cibi devono essere soggetti ad una conservazione in regime di temperatura controllata.

Siamo costretti ad occuparci noi del supporto al cliente perché non abbiamo abbastanza partner preparati sul territorio che possano occuparsi loro della vendita e dell’installazione.

Il potenziale è molto alto, si consideri solo che in Italia ci sono 20 mila farmacie, 180 mila ristoranti, 160 mila bar tutti tenuti a presentare alle ASL i registri sulle temperature di conservazione di farmaci e alimenti; ma vale anche per ospedali, centri analisi cliniche, depositi…

Insomma il business può essere immenso, bisogna solo andare a prenderlo.

Il CoreTech Partner Tech Summit, arrivato quest’anno alla sua seconda edizione,  è un evento molto importanti dedicato a tutte le aziende e professionisti IT . Maggiori dettagli sono disponibili sul sito CoreTech alla pagina www.coretech.it/summit

Post correlati

Close
Entra in contatto con altri professionisti ICT, seguici su Facebook e Twitter: