A proposito dell'autore

Questo è un Comunicato Stampa pubblicato tramite ICTPress, il servizio professionale di AreaNetworking.it per la pubblicazione e la diffusione dei comunicati stampa ICT. Clicca qui per approfondire.


Extreme Networks Inc. ha annunciato che Enterasys Networks, da poco entrata a far parte di Extreme Networks, ha siglato un accordo con la National Football League per diventare il fornitore ufficiale per le soluzioni Wi-Fi Analytics per la Lega e il Super Bowl XLVIII. La sponsorizzazione sottolinea l’impegno della NFL nel migliorare l’esperienza dei tifosi all’interno dello stadio, e conferma l’importante ruolo oggi ricoperto dai grandi volumi dei dati e dalle relative analisi nel soddisfare ogni esigenza tecnologica dei sostenitori sportivi, che risultano sempre più connessi.

Extreme Networks supporterà la NFL nelle attività di analisi e risoluzione delle nuove sfide legate alla connettività negli stadi, e in qualità di fornitore ufficiale delle soluzioni Wi-Fi Analytics, le nuove tecnologie saranno disponibili per tutte le squadre iscritte alla NFL, supportando pienamente nella gestione ed analisi di grandi volumi di dati, per continuare a migliorare l’esperienza di gioco dei tifosi, ogni giorno di più.

Elementi Chiave

  • La tecnologia intelligente Wi-Fi Analytics di Extreme Networks è attualmente utilizzata per monitorare e misurare l’esperienza dei tifosi negli stadi delle squadre: Detroit Lions, Philadelphia Eagles, New England Patriots e New York Giants/New York Jets.
  • L’implementazione della tecnologia Wi-Fi Analytics di Extreme Networks fornisce una visibilità senza precedenti, i tifosi infatti si aspettano di vivere un’esperienza in tempo reale allo stadio, e ogni squadra può implementare più facilmente nuove applicazioni e servizi per rispondere adeguatamente ad ogni esigenza.
  • La decisione di implementare la tecnologia Wi-Fi Analytics di Extreme Networks è parte della strategia globale della NFL, intenta a migliorare l’esperienza allo stadio attraverso linee guida stabilite dalla Lega per la connettività Wi-Fi.
  • Si tratta di una tecnologia innovativa che migliora sensibilmente la gestione dei sistemi Wi-Fi, consentendo ai team IT di impiegare al meglio tempo e risorse per la realizzazione dell’evento interattivo, così come desiderato da ogni tifoso allo stadio.

Dichiarazioni a supporto
Chuck Berger, President e CEO di Extreme Networks – “L’introduzione della tecnologia mobile e social ha cambiato radicalmente l’esperienza dei tifosi e l’accesso a prestazioni Wi-Fi di livello superiore diventa un asset indispensabile. Grazie alla nostra tecnologia di analisi, siamo in grado di supportare la NFL con tutti gli strumenti necessari a realizzare un evento ricco, digitale e assolutamente coinvolgente per tutti gli appassionati sportivi. Non si tratta solo di offrire solo la connettività, ma supportiamo nel fornire un’esperienza di gioco unica, che è sicuramente la chiave.”

Michelle McKenna-Doyle, CIO di NFL – “Migliorare l’esperienza dei nostri tifosi è la priorità della NFL e la decisione di collaborare con il team di Extreme per le tecnologie
Wi-Fi Analytics va proprio in questa direzione e ci consente di superare gli obiettivi. Siamo rimasti impressionati dalle implementazioni effettuate con successo presso i Patriots e gli Eagles e siamo sicuri che questo accordo ci aiuterà sensibilmente nell’assicurare gli standard di alta qualità sui quali ci siamo impegnati per garantire ai tifosi l’esperienza che si meritano.”

Fred Kirsch, Vice President of Content di New England Patriots – “La predisposizione di connessioni Wi-Fi ad alta densità effettuata nel 2012 nel nostro stadio, ha permesso ai New England Patriots di assicurare un’esperienza di qualità a tifosi e ospiti. Con la rete a posto, possiamo ora offrire gli stessi contenuti forniti dai giochi elettronici. Inoltre, con le funzionalità avanzate di analisi, abbiamo conoscenze e strumenti per fornire ai tifosi la connettività che si aspettano, assicurandoci anche la massima visibilità sul modo in cui gli sportivi vivono i giochi e guidandoci nei futuri miglioramenti per le applicazioni di nuova generazione.”

Don Smolenski, President di Philadelphia Eagles – “Per gli appassionati di oggi, partecipare a una partita di calcio va ben oltre la semplice visione dell’azione che si svolge sul campo. Le persone vogliono avere la stessa connettività negli stadi che utilizzano nelle attività quotidiane, sia che si tratti di interagire con amici e familiari piuttosto che tenere sotto controllo i punteggi e le statistiche dell’intero campionato. L’anno scorso, abbiamo collaborato con Extreme per installare la connessione Wi-Fi gratuita presso il settore Financial dello stadio Lincoln. Siamo ansiosi di proseguire sulla base di questo nuovo accordo con la NFL.”

Crawford Del Prete, Chief Research Officer di IDC – “La tecnologia sta sensibilmente trasformando le esperienze dei tifosi. La NFL è in prima linea su questo tema e le soluzioni
Wi-Fi Analytics ad alta densità forniscono un vero elemento di differenziazione per collegare le squadre ai propri tifosi, assicurando loro la migliore esperienza di gioco. Extreme Networks ha dimostrato grande professionalità in questo settore con i New England Patriots e i Philadelphia Eagles, e si sta espandendo attraverso la NFL. L’innovazione offerta dalle soluzioni Wi-Fi e la completa visibilità della rete, forniscono pieno valore in alcuni settori specifici, tra cui l’istruzione, l’industria e l’assistenza sanitaria.”

Chris Crowell, COO di Extreme Networks -“La crescita della tecnologia mobile e cloud ha radicalmente modificato l’impresa di oggi. La trasformazione che si ottiene dalla gestione intelligente dei dati può essere riassunta in una parola, visibilità. Guadagnando visione sugli utenti e sulle applicazioni oggi infatti la NFL è in grado di fornire una migliore esperienza a tutti. Questo concetto si estende ben oltre gli stadi e in tutti gli aspetti della nostra vita, dalle scuole alle università sino agli ospedali e agli uffici.”

Close
Entra in contatto con altri professionisti ICT, seguici su Facebook e Twitter: