A proposito dell'autore

F-Secure è un’azienda finlandese leader nella sicurezza e nella tutela della privacy. Diamo a milioni di utenti in tutto il mondo la possibilità di navigare indisturbati al riparo dalle minacce online. Il nostro obiettivo è difendere la libertà digitale. Unisciti a noi e conquista la libertà.

Questo è un Comunicato Stampa pubblicato tramite ICTPress, il servizio professionale di AreaNetworking.it per la pubblicazione e la diffusione dei comunicati stampa ICT. Clicca qui per approfondire.


F-Secure ha rilasciato una nuova versione della sua VPN Freedome che offre supporto per gli Apple Watch. Chi ha installato Freedome sul proprio iPhone ora potrà utilizzare un Apple Watch per controllare e monitorare la VPN, con la garanzia di poter utilizzare liberamente l’orologio di Apple senza esporre i propri dati personali a rischi indesiderati.

Gli smartwatch e i dispositivi indossabili che integrano app di terze parti sono destinati a diventare sempre più popolari nei prossimi anni. La società di ricerche di mercato IDC prevede che le vendite di dispositivi “smart wearable“ aumenteranno del 683% nel 2015 rispetto all’anno precedente, con 33,1 milioni di unità distribuite entro la fine dell’anno*. Secondo Janne Pirttilahti, direttore di F-Secure, Next Gen Security, consentire agli utenti di usare Freedome sugli Apple Watch faciliterà notevolmente la protezione della privacy con questi nuovi dispositivi.

L’ultima release di Freedome aiuterà quindi i possessori degli Apple Watch a proteggere i propri dati, consentendo loro di usare il dispositivo wearable come sistema di controllo remoto del software Freedome installato sul proprio iPhone. L’Apple Watch potrà essere utilizzato per attivare o disattivare l’app in modo da prevenire l’esposizione dei dati a connessioni Wi-Fi pubbliche poco sicure stabilite tramite il proprio iPhone. Inoltre, sarà possibile usare l’Apple Watch per monitorare il numero di tentativi di tracciamento bloccati da Freedome.

Freedome è una VPN che si attiva semplicemente premendo un pulsante e che offre agli utenti un modo semplice per codificare le comunicazioni, cambiare la location virtuale per accedere a siti web geo-bloccati e a servizi di streaming, nonché bloccare i siti web pericolosi e i tentativi di tracciatura online. Attualmente, è disponibile per dispositivi iOS, Android, Windows, PC, PS X e Amazon Fire.

*Fonte: http://www.businesswire.com/news/home/20150618005154/en/Worldwide-Wearables-Market-Forecast-Grow-173.3-2015#.VY0aUWO-VPJ

Per maggiori informazioni: Freedome

Close
Entra in contatto con altri professionisti ICT, seguici su Facebook e Twitter: