A proposito dell'autore

Network Software Engineer @networktocode, studente di Laurea Magistrale in Ingegneria delle Telecomunicazioni, certificato Juniper, Brocade e Cisco, blogger occasionale su projectme10.wordpress.com e, più in generale, appassionato di Networking.

Proseguono le interviste del progetto Project:Me10. Stavolta diamo il benvenuto a Ishan, un giovane network engineer che ha lavorato come intern nell’HQ di LinkedIn in California.


 

Gabriele: Ciao Ishan e grazie per aver accettato di condividere con noi la tua esperienza. Per iniziare parlaci un pò di te.

Ishan: Salve a tutti, mi chiamo Ishan e sono originario dell’India. Ho 23 anni e al momento (ndr. Agosto 2015) sto lavorando come Network Engineer Intern per LinkedIn in California.

G: La California! La terra dei sogni! :) Cosa ci dici del tuo percorso di studi?

I: Ho conseguito la laurea triennale in Electrical and Computer Engineering al Nirma University, in India. Adesso frequento un corso di laurea magistrale (MSc.) in Computer Networks alla North Carolina State University (USA).

G: Leggendo il tuo profilo LinkedIn è possibile notare che hai una vasta conoscenza su software, networks, TLC e OS. Secondo te quali sono le skill più importanti per ottenere una posizione come la tua?

I: Secondo me la skill più importante è la fiducia in se stessi. Facile a dirsi, direte voi :) La fiducia in se stessi è una naturale conseguenza di una preparazione efficiente. Una volta che ti sei preparato a superare qualsiasi sfida, la fiducia in te stesso ti aiuterà a superare tutti gli ostacoli posti innanzi a te.

Per quanto riguarda la parte tecnica invece, penso che ognuno debba essere davvero preparato in un ambito specifico (Networking, Telecomunicazioni ecc) ed avere dimestichezza con la programmazione, o viceversa. Se qualcuno si trova in una di queste categorie sono sicuro che riuscirà ad ottenere qualsiasi posizione in qualsiasi top azienda.

G: Adesso parliamo della tua esperienza a LinkedIn. Come hai applicato? Ci descrivi un pò il processo di selezione?

I: Ho applicato online, mandando il CV attraverso il sito. L’intero processo, inclusi 4 colloqui tecnichi di 1 ora ed uno di mezz’ora con un membro delle risorse umane, è durato quasi un mese. I colloqui sono ben organizzati ma di solito passa un pò di tempo tra un colloquio e l’altro prima di sapere il responso.

Tutti i colloqui sono stati molto tecnici. Mi sono state chieste la maggiorparte delle cose che so sul networking. Bisogna essere davvero preparati per superare questi tipi di colloqui. Inoltre è fondamentale avere consapevolezza di ciò che c’è scritto sul proprio CV ed essere preparati.

G: Parlaci del tuo ruolo.

I: Il mio compito come Network Engineer era dare supporto al rete aziendale a supporto di Linkedin.com. Nello specifico ho lavorato all’espenzione e costruzione di vari datacenter di LinkedIn.

G: Cosa ti piace di più di LinkedIn e del tuo lavoro da intern?

I: La cultura è ciò che distingue LinkedIn dagli altri (in senso buono). Nonostante io sia un intern, sono sempre stato trattato come un dipendente a tutti gli effetti. Hanno sempre dato ascolto ed importanza alle mie idee. Ogni dipendente, indipendentemente dal team d’appartenenza, è incoraggiato a spendere parte del proprio tempo ad imparare qualsiasi cosa voglia o a porgere qualsiasi domanda.

G: Come tratta LinkedIn i suoi interns?

I: Non avrei potuto desiderare niente di meglio dal programma per intern a LinkedIn. Aver scelto LinkedIn per il mio internship si è rivelata una delle decisioni migliori della mia vita. Oltre tutti i fantastici perks (potete trovare più informazioni online), l’atmosfera generale durante il programma di stage è stata del tutto soddisfacente. Non c’è dubbio che LinkedIn sappia come trattare i suoi [in]terns.

G: Piccolo passo indietro. Come ti sei preparato per i colloqui?

I: Alcuni corsi seguiti durante l’università mi hanno aiutato a prepararmi al meglio. Oltre questo, la lettura continua, le esercitazioni pratiche e l’uso di Google per rifinire i dettagli sono state cose importanti che mi hanno aiutato a superare i colloqui.

G: Che consiglio ti senti di dare a chi vorrebbe iniziare una carriera nel network engineering?

I: Di sicuro consiglio lo studio dei testi CCNA e CCNP per cominciare. Questi però danno solo una conoscenza teorica degli argomenti. L’implementazione pratica in laboratorio è fondamentale per capire davvero i concetti studiati in teoria.

G: Un’ultima domanda: che piani hai per il futuro? :)

I: Mi è stata offerta la possibilità di ritornare a LinkedIn come Network Enigneer full-timer una volta finiti gli studi. Nel prossimo futuro ho intenzione di restare a LinkedIn e spero di aquisire ancora più conoscenza ed esperienza per migliorare le mie skills sulle reti.  

G: Che dire, compliementi! :)

Ancora grazie per aver trovato il tempo di condividere la tua esperienza con noi. Sono sicuro che in molti la troveranno utile ed interessante.

I: E’ stato un piacere :)


 

Se siete interessati a LinkedIn, buttate un occhio qui.

Close
Entra in contatto con altri professionisti ICT, seguici su Facebook e Twitter: