A proposito dell'autore

La combinazione e-book più tablet PC rappresenta oggi il massimo che la tecnologia possa offrire agli appassionati della lettura.

Un tablet abbina la praticità dell’e-reader (lettore elettronico di libri) alla potenza di un PC. Permette di tenere in memoria migliaia di titoli, di leggere in qualsiasi condizioni di luce grazie allo schermo retroilluminato, e di godersi contenuti multimediali grazie a un software veloce e potente. Tutto in un formato portabilissimo che permette di leggere a casa come in aereo, sul sofà come sulla sedia a sdraio.

Rispetto ad un libro cartaceo inoltre, leggere un e-book sul tablet ha in generale il vantaggio di essere più leggero, di offrire la possibilità di leggere estratti invece di comprare un libro intero, di disporre di molti titoli gratuiti, e di scaricarli comodamente dal web senza dover andare in libreria.

Una delle caratteristiche chiave di un lettore elettronico di libri è il tipo di schermo, sia in termini di illuminazione che di tecnologia. Gli e-reader usano normalmente la tecnologia e-ink (electrophoretic ink), brevettata nel 1996 da alcuni ricercatori del MIT. Questa tecnologia, che permette di leggere anche alla luce solare, è spesso considerata più riposante per gli occhi rispetto alla tecnologia LCD,  tipica dei PC tradizionali e dei tablet, con schermi più grandi e più luminosi.

Tuttavia oggi tutti i tablet più avanzati hanno lo schermo retroilluminato, che permette di leggere e-book anche con luce solare, come un e-reader. Ma la novità più interessante viene da un recente studio pubblicato sull’autorevole rivista oftalmica Ophthalmic and Physiological Optics Journal, in cui un gruppo di studiosi ha scoperto che per l’occhio umano non c’è differenza riscontrabile di stress oculare fra l’uso di schermi e-ink ed LCD. Test ed analisi del tracciato delle attività oculari non lasciano dubbi: la tecnologia dello schermo (come risoluzione e dimensione, generalmente maggiori sui tablet rispetto ai semplici e-reader), non è quindi un fattore determinante nel causare l’affaticamento della vista.

Anche i più recenti studi scientifici rassicurano quindi gli ultimi scettici, aggiungendo un autorevole plus valore ai vantaggi della lettura di e-book su tablet PC.

Close
Entra in contatto con altri professionisti ICT, seguici su Facebook e Twitter: