A proposito dell'autore

Distributore a Valore Aggiunto di Tecnologie di Identificazione Automatica in Radiofrequenza (RFID)

Questo è un Comunicato Stampa pubblicato tramite ICTPress, il servizio professionale di AreaNetworking.it per la pubblicazione e la diffusione dei comunicati stampa ICT. Clicca qui per approfondire.


Il distributore di sistemi RFID annovera nel suo catalogo il nuovo dispositivo Long Range Reader HF LR2500: flessibilità nella configurazione, ricchezza di interfacce, versione modulo per OEM e prestazioni più accurate sono alcuni dei tratti distintivi del nuovo apparato, evoluzione della precedente versione.

Brescia, 22 marzo 2012

La roadmap 2012 di Softwork, il distributore a valore aggiunto di sistemi RFID, fa tappa oggi sul nuovo dispositivo HF Long Range Reader LR2500 di terza generazione, frutto della continua attività di Ricerca&Sviluppo del produttore tedesco di sistemi RFID passivi FEIG Electronic.

Proposto anche in versione modulo (LRM2500) per il mercato OEM, il nuovo controller è l’evoluzione del precedente LR2000, rispetto al quale si presenta arricchito di funzioni, dotazioni tecniche e flessibilità d’implementazione, tra cui numerose interfacce (Ethernet, USB, RS232, RS485 e  Data Clock) e 5 led per segnalare il corretto funzionamento ed eventuali errori.

La nota tecnica di spicco del nuovo controller RFID è la predisposizione a facili connessioni con multiplexer ed antenne per la creazione di varchi, armadi intelligenti, tunnel etc. grazie alla velocità di elaborazione dati ed alla potenziata funzione di anti-collisione nell’identificazione dei tag/transponder.

Il controller LR2500 opera in banda HF per la lettura/scrittura di tag ISO 15693 (ISO 18000-3 MODE 1) che, grazie all’elevata sensibilità di ricezione e alla potenza RF impostabile fino a 12 Watt, sono rilevati fino alla distanza di 2 m.

Per migliorare le performance dell’apparato superando i limiti tipici della banda HF, tra cui la riflessione del segnale ed il disturbo generato da alimentatore non schermato, il controller è dotato di un’apposita architettura di trasmissione ad alta resistenza.

Modularità nelle interfacce e configurazioni, velocità di elaborazione dati e funzione di anti-collisione performante (fino a 60 tag al secondo) rendono il nuovo controller ideale in svariati scenari applicativi, tra cui retail, logistica ed industry.

Sistema Linux a bordo, 4 diverse modalità di lettura, tra cui Buffered Read Mode e Notification Mode, e funzione RSSI (Received Signal Strength Indication) per localizzare la posizione dei tag rilevati completano l’identikit dell’LR2500.

Come tutti i dispositivi firmati Feig Electronic, anche l’LR2500 rispetta la normativa ETSI ed FCC.

Immagini del nuovo dispositivo RFID sono visibili e scaricabili qui in Flickr

Contatto per i media: Paola Visentin, qui in LinkedIn

Close
Entra in contatto con altri professionisti ICT, seguici su Facebook e Twitter: