A proposito dell'autore

Senior Storage Engineer

– BS in Computer Science
– Debian supporter
– Storage Engineer
– Developer
– IT Evangelist

In VMWare ESXi è possibile collegarsi ad ogni singola Virtual Machine tramite un server VNC
già presente all’interno del core della nostra ESXi, specificando una password, una porta per
ognuna delle VM e logicamente abilitando il servizio VNC.

Procedimento (da effetuare per ognuna delle VM per le quali si vuole abiltiare questa feature):

1) Effettuare il Power Off della Virtual Machine.

2) Collegarsi tramite SSH al server VMware ESXi o usando la Hidden Console (alt+F1) se si è fisicamente sul server.

3) Posizionari all’interno del seguente path: /vmfs/volumes/datastore1/CentOS 64bit (in questo caso stiamo effettuando l’operazione su una CentOS a 64bit).

4) Editare il file .vmx, in questo caso chiamato: CentOS 64bit.vmx (ESXi vi fornisce “vi” come editor).

5) Aggiungete alla fine di questo file le seguente righe di codice:

remotedisplay.vnc.port = "port"
remotedisplay.vnc.enabled = "true"
remotedisplay.vnc.password = "password"

Sostituite i valori “port” (per ogni VM utilizzeremo una porta diversa) e “password” con quelli da voi deisiderati. Esempio:

remotedisplay.vnc.port = "5901"
 remotedisplay.vnc.enabled = "true"
 remotedisplay.vnc.password = "esxiVnCView"

6) Uscite e salvate ( in vi premete esc e digitate :wq).

7) Effetuate il Power On della VM.

8) Utilizzate un client VNC per collegavi alla porta VNC della vostra Virtual Machine inserendo IP del server ESXi (non quello specifico della VM)e la porta specificata (diversa per ogni VM)) nel file .vmx.

Close
Entra in contatto con altri professionisti ICT, seguici su Facebook e Twitter: