A proposito dell'autore

AreaNetworking.it è un network di professionisti ICT che condividono interessi ed obiettivi e che, nel corso degli anni, è diventato a pieno titolo uno dei maggiori punti di riferimento nazionali online del settore ICT e Telecomunicazioni. AreaNetworking.it è un punto di interconnessione e convergenza tra gli stessi professionisti ICT e quest’ultimi e le aziende. E’ un hub tramite il quale poter interagire, relazioni, sviluppare e coltivare il business, conoscere professionisti, incontrare le imprese ICT.

Nota: articolo di proprietà e apparso per la prima volta su PcImprover.it – http://www.pcimprover.it

La frenesia del mondo degli affari odierno, coadiuvato da una sempre crescente necessità di informazioni, ha portato ad una drammatica crescita del flusso di dati digitali: email, documenti, database e altri tipi di dati devono tuttavia essere memorizzati.

Anche per le piccole aziende, sta tuttavia avvenendo la migrazione da un sistema di gestione dati distribuito, difficile da gestire e manutenere, ad un sistema centralizzato grazie all’introduzione dei sistemi NAS e delle reti SAN.

Un solo punto di accesso per i dati consente infatti di mantenere i dati aggiornati, salvaguardati e protetti con meno oneri rispetto al passato. Pensate solamente al backup: salvando i dati nello storage centralizzato si salvano automaticamente tutti i dati importanti delle singole macchine.

QNAP innova da tempo il mercato dei NAS, sia in campo business che in campo consumer, e questa serie per l’uso aziendale TurboNAS promette un balzo prestazionale molto interessante.

QNAP ci ha fornito per questa recensione un campione di TS-459 Pro TurboNAS, scopriamone insieme le peculiarità.

Caratteristiche tecniche

TS-459 Pro è un server network attached storage (NAS) composto da 4 alloggiamenti, progettato per fornire affidabilità e facilità di gestione. Supporta direttamente iSCSI ed è ufficialmente supportato da VMware vSphere 4 e successivi. Pensato quindi per gli ambienti fortemente orientati alla virtualizzazione ed al clustering (sia HA che HP), il prodotto di QNAP fa leva sull’efficienza dello storage in ambiente business.

QNAP TS-459 Pro è basato su un processore Intel Atom D510 Dual Core, operante alla frequenza di 1.66 Ghz, con una dotazione di memoria RAM di 1 GB, di tipo DDR II. Si tratta di una soluzione consolidata, che vede quasi un centinaio di modelli di netbook in commercio. Grazie a queste premesse QNAP promette un throughput di 100 MB al secondo in configurazione RAID 5 nella fase di lettura.

Il processore scelto per la piattaforma è in effetti molto performante rispetto alle soluzioni passate, grazie ad una nuova progettazione basata sui 45 nanometri, sia in termini di computazione pura che di energia richiesta. A questi elementi, si deve inoltre considerare la presenza di ben 512 MB di memoria flash a disposizione per il firmware, aggiornabile gratuitamente come di consueto per i prodotti QNAP.

Novità interessante, introdotta con l’ultima serie TurboNAS, per sistemisti e personale IT è la presenza di una porta VGA che in combinazione con una porta USB, consente l’utilizzo di un terminale Linux a cui loggarsi direttamente senza la necessità di una rete attiva. Funzionalità molto interessante per la diagnostica e per la preconfigurazione del prodotto.

Specifiche hardware

CPU Intel ® Atom™ Dual-core Processor
DRAM 1GB DDRII RAM
Flash Memory 512MB DOM
HDD 2.5/ 3.5″ SATA x4
Cassetto HDD 4 x Hot-swappable e bloccabili
LAN 2 x Gigabit RJ-45 Ethernet port
LED Status, LAN, USB, eSATA, Power, HDD 1, HDD 2, HDD 3, HDD 4
USB 5 x USB 2.0 port (Front: 1; Back: 4)
Supporta stampanti USB, pen drive, hub e UPS
eSATA 2 x eSATA port (Back)
Bottoni System: Power button, USB One-Touch-Backup Button, Reset button
LCD panel Mono-LCD con retroilluminazione

Bottoni enter e select per la configurazione

Alarm Buzzer Allarme di sistema
Form Factor Tower
Dimensioni 177 (A) x 180 (L) x 235 (P) mm
Peso 3.65 kg
Rumore (dB) 36.8 dB con 4 x 500GB HDD installati
Consumo (W) Sleep mode: 19W con 4 x 500GB HDD installati
Attivo: 35W con 4 x 500GB HDD installati
Spento (con WOL): 1W
Temperatura 0~40ÀöC
Umidità 0~95% R.H.
Alimentazione Input: 100-240V AC, 50/60Hz, Output: 250W
Sicurezza K-lock security slot
VGA Interfaccia VGA per la manutenzione
Ventola 1 (9 cm, 12V DC)

Specifiche software

  • Sistema operativo Linux
  • Supporto per Microsoft Windows 2000, XP, Vista, Seven 7, Server 2003, Server 2008
  • Supporto per Apple Mac OS X
  • Supporto per Linux e Unix
  • Supporto per i browser Internet Explorer 7, Firefox 3.x, Safari 3, Google Chrome e successivi
  • Supporto multilingua
  • File system EXT3 ed EXT4 per i dischi interni
  • File system EXT3, EXT4, NTFS, FAT32, HFS+ per i dischi esterni
  • Networking
    • TCP/IP Dual Gigabit con Jumbo Frame
    • Multi IP
    • Accoppiamento PORTE e NIC
    • Client DHCP
    • Server DHCP
    • Server CIFS / SMB
    • Server AFP
    • Server NFS
    • Server FTP
    • Server HTTP / HTTPS
    • Server Telnet / SSH
    • Server iSCSI
    • SNMP
    • Network service discovery UPNP Bonjour
    • WebDAV
  • Backup
    • USB
    • Apple Time Machine
    • Replica remota a livello di blocchi
    • Rsync client / server
    • Replica criptata tra NAS QNAP
    • Backup su storage esterno
    • Backup su cloud Amazon S3
  • Sicurezza
    • Filtro IP
    • Accesso di rete con controllo autorizzazione automaticamente
    • Connettivit√† HTTPS
    • FTP con SSL / TLS
    • SFTP
    • Crittografia dei volumi AES 256 bit
    • Rsync over SSH
    • Certificati SSL importabili
    • Allerta istantanea via EMAIL, SMS, LCD
  • Gestione dischi
    • Singolo disco, JBOD, RAID 0 / 1 / 5 / 5 + spare / 6
    • Espansione online capacità RAID
    • Migrazione online livello RAID
    • SMART
    • Scansione blocchi danneggiati
    • Crittografia AES
    • RAID recovery
    • Supporto Bitmap
    • ISO Mount
  • iSCSI
    • iSCSI Target
    • Multi-LUNs per Target
    • Fino a 256 LUNs
    • LUN Mapping
    • LUN Masking
    • SPC-3 Persistent Reservation
    • MPIO & MC/S
    • Virtual Disk Drive (via iSCSI Initiator)
    • Stack Chaining Master
    • Max. Virtual Disk Drives: 8
  • Server Virtualization & Clustering
    • Supporta VMware vSphere (ESX/ESXi 4.0 and above)
    • Supporta Citrix XenServer (5.0/5.5)
    • Supporta Windows Server 2008 Hyper-V & Failover Clustering
  • Gestione utenti
    • User Accounts: 4,096
    • Max Groups: 512
    • Max. Share Folder: 512
    • Batch Creating Users
    • Import User List
    • User Quota Management
    • Windows AD Support
    • Domain Users Login via CIFS/SMB, AFP, FTP and Web File Manager
    • Supports NTLMv2 Authentication
  • Web Administration
    • AJAX-based User Interface
    • HTTP/HTTPS Connections
    • Alert Notification (Email & SMS)
    • Smart Fan Control
    • DDNS
    • SNMP (v2 & v3)
    • UPS Support with SNMP Management (USB)
    • Supports Network UPS
    • Resource Monitor
    • Network Recycle Bin for CIFS/SMB and AFP
    • Comprehensive Logs (Events & Connection)
    • Real-time Online User List
    • Syslog Client
    • Firmware Update
    • Backup and Restore System Settings
    • Restore to Factory Default
  • Applicazioni
    • Web File Manager
    • Multimedia Station
    • Download Station
    • Surveillance Station
    • iTunes Server
    • UPnP Media Server
    • Apache Web Server
    • MySQL Server
    • QPKG Plug-ins
    • iPhone App
    • QNAP Exclusive – QMobile
    • 3rd Party UPnP Media Player
    • QPKG
    • Web Applications
    • Joomla!
    • phpMyAdmin
    • WordPress
    • AjaXplorer
    • vtigerCRM
    • Funambol
    • GLPI
  • Applicazioni P2P
    • MLDonkey (eMule)
    • SABnzbd+
    • NZBGet
    • Transmission
  • Applicazioni Server
    • SSOTS (Squeezebox Server)
    • Tomcat
    • Asterisk
    • XDove (Mail Server)
  • Media Server
    • PS3 Media Server
    • IceStation
    • Misc.
    • Optware IPKG
    • Python
    • Java Runtime Environment

Dotazione

QNAP ripone molta cura nella fornitura degli accessori. La confezione del prodotto include infatti tutto il necessario per farlo funzionare senza dover acquistare altro (oltre agli hard disk ovviamente).

TS-459 Pro TurboNAS viene infatti equipaggiato con un cavo VDE di alimentazione, due cavi di rete Gigabit Ethernet, due set completi di viti e le chiavette per bloccare i cassetti degli hard disk. Non sono invece inclusi ovviamente i collegamenti accessori come eSata, USB e VGA.

Il packaging contiene inoltre tutta la dotazione software necessaria alla configurazione e all’uso del NAS, oltre ad una guida rapida di installazione e primo uso in molteplici lingue tra cui manca purtroppo l’italiano. Fortunatamente la procedura è semplice.

Configurazione di prova

Per effettuare i test abbiamo equipaggiato il TS-459 con un set di dischi SATA Western Digital Caviar Blue 500 GB con 16 MB di memoria cache e 7200 rpm. Ognuno di questi dischi raggiunge picchi di trasferimento molto elevati e risultano quindi adatti ai test. Le configurazioni adottate sono state RAID 0 e RAID 5, capaci di rappresentare i casi d’uso più generali e diffusi.

Per i test abbiamo inizializzato i dischi, li abbiamo configurati e abbiamo provato lettura e scrittura di tre file rispettivamente da 512 MB, 1 GB e 10 GB. I file sono stati ottenuti generando dati casuali (tramite /dev/urandom).

La fase di test è stata condotta in una rete Gigabit Ethernet priva di traffico, oltre alla macchina di test e al TS-459 Pro, ovviamente abilitando i Jumbo Frame.

Un secondo test è dato dall’analisi delle performance velocistiche su scritture e letture sequenziali e casuali.

Performance


Conclusioni

QNAP TS-459 Pro TurboNAS è complessivamente un ottimo prodotto. I valori dichiarati da QNAP sono verosimili e sono stati rispecchiati nella realizzazione dei test. Non abbiamo considerato nell’analisi delle performance la cache, che nei casi in cui viene chiamata in causa, generalmente sotto i 512 MB, consente aumenti impressionanti del troughput nell’ordine di 2-4 volte.

In linea di massima i 100 MB/s possono dirsi raggiunti. Bastano infatti alcune ottimizzazioni come l’accoppiamento delle schede di rete tramite uno switch che lo supporti per aumentare notevolmente le performance.

Si tratta quindi di un ottimo investimento per la gestione dei vostri dati, considerando anche la capacità d’uso per gli ambienti virtualizzati tramite iSCSI. TS-459 Pro potrebbe essere anche un’ottimo acquisto per l’uso domestico molto spinto, vista la presenza di un supporto ludico molto capace, tuttavia solamente l’uso business ne riesce a sfruttare a pieno le capacità.

Ringraziamo Luca Benedetti di Cybermedia Marketing per averci fornito il materiale usato nella prova.

Close
Entra in contatto con altri professionisti ICT, seguici su Facebook e Twitter: