A proposito dell'autore

AxiCom è un'agenzia globale di comunicazione e PR specializzata nella comunicazione tecnologica e presente con i propri uffici negli Stati Uniti e in Europa. Creiamo campagne di posizionamento sia attraverso i media tradizionali sia sfruttando canali di comunicazione emergenti quali il digital e il social media, per dare vita a conversazioni che generino un tangibile vantaggio di business per i clienti. La nostra esperienza nel campo della tecnologia ci permette di consigliare i clienti sulle migliori strategie di posizionamento aziendale, mentre la nostra presenza a livello globale ci pone nelle condizioni ideali per creare programmi mirati per specifiche regioni o paesi. La nostra agenzia può offrire ovunque una consulenza dettagliata sulle strategie da adottare per ideare campagne PR e di comunicazione di sicuro successo e mettere a disposizione l’esperienza, i contatti e le relazioni giuste per far sì che questa campagna di comunicazione e PR venga eseguita nel migliore dei modi. I nostri clienti sono diversi e ben rappresentano la varietà che contraddistingue il settore tecnologico. Da un lato la nostra agenzia lavora con molti tra i più grandi produttori di tecnologia del globo e dall’altro garantiamo risultati ad aziende da poco presenti sul mercato, ma con grandi prospettive di crescita. E grazie al nostro focus su specifici mercati tecnologici possediamo la conoscenza e le competenze necessarie per aiutare i nostri clienti a ottenere i successi di business che si meritano.

Questo è un Comunicato Stampa pubblicato tramite ICTPress, il servizio professionale di AreaNetworking.it per la pubblicazione e la diffusione dei comunicati stampa ICT. Clicca qui per approfondire.


Roma, 17 settembre 2012 – ZTE Corporation (“ZTE”) (codice azionario H: 0763.HK/codice azionario A: 000063.SZ), leader a livello mondiale nella fornitura di apparati di telecomunicazione, soluzioni di rete e dispositivi mobili, ha annunciato di aver completato con successo i test di interoperabilità LTE/EPC (Evolved Packet Core) per l’operatore tedesco E-Plus nella rete LTE di test dell’azienda.

Durante il processo di test, il trasferimento dati ha avuto luogo sullo standard LTE1800, una delle principali bande di frequenza LTE riconosciute a livello internazionale. In qualità di fornitore leader di soluzioni LTE end-to-end, ZTE ha messo a disposizione di E-Plus apparati di infrastruttura di rete EPC core ed ha completato con successo test multi-vendor di integrazione con diverse stazioni radio base LTE Ericsson facenti parte della rete LTE di test di E-Plus.    

La rete core EPC, basata sulla piattaforma hardware unificata e ad alte prestazioni di ZTE che supporta accesso wireless 2G/3G/4G, riduce il costo totale di proprietà per gli operatori ed incrementa sostanzialmente la loro competitività sul mercato della banda larga mobile. Il successo dei test di interoperabilità basati sulla rete LTE di test di E-Plus conferma ulteriormente le caratteristiche di forte interoperabilità, compatibilità e stabilità degli apparati CPE di ZTE.

E-Plus, uno dei quattro operatori tedeschi di telefonia mobile, è interamente controllata dall’olandese  KPN Group. In Germania, E-Plus  possiede la rete nazionale GSM/UMTS/HSPA, e già nel 2010 ha acquistato le frequenze LTE. Inoltre, l’operatore implementa la più avanzata tecnologia wireless, per migliorare la qualità della rete ed offrire agli utenti un’esperienza di servizi dati broadband wireless.

“Tutti i test condotti hanno un obiettivo comune, quello di offrire ai clienti un’ottima esperienza di navigazione web, in qualsiasi momento e in qualsiasi luogo”, ha dichiarato Rafal Markiewicz, Chief Technology Officer di E-Plus Group.

“ZTE offre un approccio LTE end-to-end, aperto e flessibile, che supporta la costruzione di reti multi-mode e multi-band per soddisfare le esigenze di implementazione degli operatori di rete. Negli ultimi anni, ZTE ha operato con E-Plus sul 3G per offrire servizi e supporto continuativi alla rete”, ha aggiunto Xu Ziyang, vice president di ZTE.

La soluzione Uni-RAN di ZTE è in attività presso 150 operatori in tutto il mondo. A tutt’oggi  ZTE detiene ben 38 contratti commerciali LTE a livello globale, e supporta Bharti Airtel, China Mobile, Hutchison, Softbank, Telenor, Telstra, Zain e altri importanti operatori a livello mondiale nella costruzione di reti LTE di ampia scala. ZTE ha inoltre implementato reti LTE di test con più di 100 operatori in tutto il mondo.

ZTE

ZTE è un’azienda pubblica, quotata in Borsa, che fornisce apparati di telecomunicazioni e soluzioni network su scala mondiale e vanta una vasta gamma di prodotti per soddisfare le esigenze dei mercati wireline, wireless, service e mobile device. ZTE commercializza prodotti e servizi estremamente innovativi e all’avanguardia e offre le sue soluzioni a più di 500 operatori di telecomunicazioni in oltre 140 Paesi del mondo, aiutandoli a soddisfare le esigenze dei loro clienti e a raggiungere nuovi livelli di fatturato. Nel 2011, il fatturato di ZTE è aumentato del 29%, attestandosi su $13,7 miliardi; i ricavi operativi derivanti da attività estere, pari a quota $7,4 miliardi, hanno registrato un aumento del 30%, contribuendo al ricavi operativi complessivi in ragione del 54,2%.  ZTE investe il 10% del suo fatturato annuo nelle attività di ricerca e sviluppo e si posiziona tra le prime società internazionali che partecipano attivamente alla definizione dei nuovi standard di Telecomunicazione. Azienda fortemente impegnata nelle iniziative di Corporate Social Responsibility (CSR), ZTE è membro del Global Compact delle Nazioni Unite. ZTE è l’unica azienda cinese ad essere quotata alle Borse di Hong Kong e di Shenzhen (H share stock code: 0763.HK / A share stock code: 000063.SZ).  ZTE Corporation è presente in Italia attraverso la sua controllata ZTE Italy, che opera sull’intero territorio nazionale . Per ulteriori informazioni, si prega di visitare il sito: www.zteitaly.com.

Post correlati

Close
Entra in contatto con altri professionisti ICT, seguici su Facebook e Twitter: