giovedì, Dicembre 8, 2022

CeBIT 2011: con l’iPhone misuriamo la febbre e molto altro

Federico Lagnihttps://www.areanetworking.it
Appassionato di innovazione in tutte le sue forme, è fondatore e CEO di AreaNetworking.it, uno dei maggiori punti di riferimento online del settore ICT. E' anche fondatore ed Event Director di alcune importanti conferenze, come Crypto Coinference, la più importante conferenza dedicata alle criptovalute e la blockchain, e il GDPR Day, una conferenza molto verticale dedicata appunto al GDPR ed alla Data Protection. Inoltre, è fondatore e Presidente di Tesla Club Italy, il primo club Tesla italiano e tra i primissimi al mondo. Al tempo stesso, è anche fondatore e CEO di Enerev, la prima azienda italiana specializzata nel noleggio a breve termine di auto Tesla, nonché società di formazione e di riferimento per diverse soluzioni dedicate alla mobilità elettrica. Partecipa ad eventi e conferenze come speaker e formatore.

Mi piace vedere dove arriva sempre più la tecnologia. Quest’ultima nasce infatti per semplificare la vita e spesso si spinge ben più in la offrendo dei plus non da poco. A volte invece, pur di cercare di essere originali ci si inventa cosa che, a somme tirate, sono totalmente inutili.

In questo caso, invece, credo che sviluppi di questo tipo su iPhone, iPad ed altri strumenti nascondano in se quello che magari un giorno chiameremo con uno strano termine inglesizzato o chissà con quale espressione.

Sta di fatto, comunque, che al CeBIT 2011 l’azienda Medisana ha presentato Vitadock, un’applicazione che, interagendo con vari accessori (ThermoDock, GlucoDock, CardioDock, etc) da applicare alla dock di iPhone (o anche iPad, etc), è in grado di misurare parametri quali la temperatura corporea, la pressione sanguinea, il glucosio e via dicendo, tenerne l’history e inviare anche i dati via mail, ad esempio, al nostro medico o ad altre persone.

Ma giusto per non creare contenuti duplicati e già presenti appunto in altri siti, specializzati in materia, vi riporto con piacere un paio di link dove poter approfondire la news e soprattutto concretizzare con foto e video quanto sopra esposto:

Buona visione!

Articoli correlati

Il Digital Divide è ancora attualità

Cosa si intende per Digital Divide? È letteralmente una “separazione digitale”, quindi una condizione che si verifica tra chi ha accesso alle tecnologie digitali e...

Digital Transformation


 

Noleggia una Tesla per il tuo evento ICT!

Categorie