giovedì, Agosto 5, 2021

Data Center: la continuità operativa come elemento essenziale per proteggere il business

TWThttps://www.twt.it
TWT è una società attiva nel settore delle telecomunicazioni. Opera, dal 1995, nel mercato B2B. Forte di una costante evoluzione della propria infrastruttura, TWT si propone come interlocutore unico in grado di offrire soluzioni innovative, “chiavi in mano”, che migliorano costantemente il valore del business dei propri clienti: fibra e soluzioni dati ad alta velocità, servizi Voce, Unified Communication, Cloud, Server dedicati e virtuali e un Data Center tecnologicamente avanzato che garantisce massima scalabilità, affidabilità e sicurezza.

Strategie di resilienza, ridondanza e disaster recovery per custodire in sicurezza il patrimonio di informazioni aziendali

La continuità operativa, o Business Continuity, è un elemento essenziale per proteggere il business di un’azienda in un contesto come quello attuale in cui sono i processi digitali a connettere la tecnologia con la quotidianità operativa e i dati aziendali. Ecco perché è fondamentale porre la massima attenzione nella scelta dell’infrastruttura a cui affidare i propri servizi.

Che cos’è la Business Continuity?

La Business Continuity è la capacità di un’azienda di continuare a svolgere le proprie attività anche nel caso si verifichino condizioni avverse, di qualsiasi natura esse siano. Gli eventi che possono compromettere la continuità aziendale sono molteplici: cause naturali, come terremoti o alluvioni, cause tecniche, come i guasti, o ancora eventi eccezionali, come la pandemia da COVID-19.

Proprio l’emergenza mondiale ancora in atto, ha portato le aziende a riconsiderare il livello di priorità delle soluzioni di Business Continuity nella scelta dell’infrastruttura a cui affidare i propri servizi, per aumentare la resilienza e rispondere nel modo più efficace ai nuovi scenari di rischio emersi in questo particolare periodo, che sono andati a sommarsi ai rischi tradizionali.

Ora più che mai è importante sviluppare in azienda una cultura della continuità operativa, che consenta di proteggere il proprio lavoro in caso di imprevisto, ritornando operativi nel minor tempo possibile.

La Business Continuity diventa cultura aziendale

La correlazione tra esigenze di business, operatività e sicurezza informatica è sempre più evidente: non è un caso infatti che le imprese siano sempre più attente ad adottare soluzioni che permettano di reagire in tempi rapidi a qualsiasi evento inatteso, comprendendo anche la fondamentale importanza di scegliere il giusto partner.

Esistono infatti diverse soluzioni utilizzate nei Data Center per fronteggiare eventi inattesi.

Per minimizzare l’impatto si può ricorrere alla ridondanza geografica: i dati vengono salvati in più Data Center dislocati in luoghi diversi così che, in caso di danno o perdita dei dati nel sito primario, si possa fare ricorso al sito secondario.

Per ridurre la probabilità che l’evento si verifichi è possibile puntare su una maggior garanzia di resilienza: nel Data Center vengono cioè adottati di metodi di prevenzione efficaci che permettano di evitare il down del servizio.

Disaster Recovery, come salvare il proprio lavoro dall’imprevisto

Nonostante tutte le accortezze e le misure preventive messe in atto, è però possibile che si verifichi comunque un evento avverso. In questo caso, sono le misure di Disaster Recovery ad entrare in gioco per ripristinare dati e sistemi necessari all’erogazione dei servizi di business di un’impresa, a fronte di gravi emergenze che ne interrompano la regolare attività.

Particolare rilevanza hanno i parametri RPO e RTO:

  • RPO (Recovery Point Objective) rappresenta il tempo massimo che intercorre tra la creazione/modifica di un dato e la sua messa in sicurezza, per esempio attraverso il backup. Più basso è l’RPO, minore è il danno che potrebbe crearsi a seguito di un imprevisto.
    Per esempio, se il backup aziendale fosse programmato una volta a settimana vorrebbe dire che, in caso di evento avverso, andrebbero persi i dati creati o modificati dall’ultimo backup fino al momento del guasto.
  • RTO (Recovery Time Objective) è il tempo necessario per il pieno recupero dell’operatività di un sistema. Più contenuto è il downtime, prima l’azienda potrà tornare operativa e minori saranno le eventuali ripercussioni sui servizi.

Le Certificazioni come garanzia di affidabilità

Un’ulteriore valutazione riguarda il conseguimento di certificazioni, sinonimo di garanzia dell’operare di un fornitore.

Prima su tutte in tema di protezione dei dati, la Certificazione ISO 27001, lo standard internazionale che definisce i requisiti per la creazione, manutenzione e sviluppo dei sistemi di gestione della sicurezza delle informazioni.

Si tratta di un insieme di best practices per offrire i più alti standard di data protection a garanzia della conformità delle azioni intraprese a protezione dei dati e dell’intera infrastruttura tecnologica in termini di sicurezza logica, fisica e organizzativa.

Il Data Center TWT, la scelta vincente

Il Data Center di TWT è una sala dati moderna e tecnologicamente avanzata nel centro di Milano che, oltre che essere il luogo fisico da cui partono tutti i servizi TWT, è lo spazio dove vengono ospitate anche le infrastrutture dei Clienti.

Grazie alla partnership con Schneider Electric, TWT ha sviluppato un Data Center affidabile, scalabile ed efficiente, con apparati e tecnologie di ultima generazione che garantiscono i massimi livelli di uptime. Un’infrastruttura in grado di garantire ridondanza delle apparecchiature e modularità, mantenendo un alto rendimento e un ridotto consumo energetico per un basso impatto ambientale.

TWT fornisce l’accesso a ecosistemi vitali dove grandi reti e aziende si mettono in interconnessione tra loro. Attraverso accordi con i migliori Partner del settore, TWT può avvalersi di una copertura globale mantenendo standard di alta qualità in termini di prestazioni, affidabilità, sicurezza e scelta di reti.

I principali vantaggi

  • Conservazione dei dati in Italia: TWT ha un Data Center di proprietà nel cuore di Milano ed è presente in altri 7 Data Center dislocati nei pressi della città
  • Customer Care interno, composto da tecnici qualificati di 1° e 2° livello
  • Scalabilità e flessibilità che permettono di adeguare le risorse alle effettive necessità del Cliente in qualsiasi momento con una semplice richiesta
  • Garanzia della massima sicurezza sia a livello sistemistico che infrastrutturale
  • Presenza dei più importanti operatori nazionali ed internazionali
  • Collegamento diretto tramite fibra di proprietà al MIX di Milano (Milan Internet eXchange)

Tutti i servizi TWT sono arricchiti dall’assistenza esperta di tecnici qualificati e dalle massime certificazioni in materia di qualità e sicurezza: ISO 9001 e ISO 27001.

Richiedi una consulenza gratuita ai nostri esperti >>

Articoli correlati

Seguici!

4,587FansLike
2,169FollowersFollow

Noleggia una Tesla per il tuo evento IT!

Categorie