I servizi a valore aggiunto di Westcon sempre disponibili

0
Letto 291 volte

I servizi ad alto valore aggiunto resi disponibili da Westcon consentono agli operatori di canale di posizionarsi non solo come fornitori di tecnologie ma anche e soprattutto come consulenti.

Oggi più che mai risulta evidente che il modello organizzativo “a silos” è ormai superato se si vogliono implementare infrastrutture IT solide, performanti, sicure e allo stesso tempo facilmente adattabili a condizioni di mercato quanto mai imprevedibili. Centrare questo obiettivo in maniera semplice, veloce, sostenibile e, laddove possibile, salvaguardando gli investimenti effettuati nel corso del tempo, non è facile. È una sfida particolarmente impegnativa per gli operatori di canale che rappresentano per i loro clienti un punto di riferimento in tema di innovazione. Per fornire al canale il supporto necessario per differenziarsi, Westcon tra i principali distributori a valore a livello internazionale, continua a investire su servizi ad alto valore aggiunto che consentono ai suoi clienti di posizionarsi non solo come fornitori di tecnologie ma anche, e soprattutto, come consulenti di fiducia.

Formazione in primo piano

Dario Sergi, senior security engineer di Westcon Italia

Siamo orgogliosi della nostra competenza tecnica, della conoscenza del settore e della vicinanza con i nostri clienti, di cui conosciamo bene esigenze e priorità”, dice Dario Sergi, senior security engineer di Westcon Italia. “Per questo, oltre a proporre tecnologie e soluzioni sempre allo stato dell’arte forniamo una vasta gamma di servizi complementari che consentono a rivenditori e system integrator di cogliere nuove opportunità di business disegnando architetture in grado di garantire adeguati livelli di efficacia, sicurezza e compliance. In questo senso un ruolo di primo piano spetta alla formazione, ed è per questo che attraverso la nostra Academy ci impegniamo a fornire percorsi formativi di alto livello”.

Westcon, infatti, non solo è Authorized Training Center per la quasi totalità dei brand che rappresenta, ma offre un ricco calendario di eventi lungo tutto l’arco dell’anno organizzati anche in collaborazione con vendor e/o partner di canale, focalizzati su tematiche precise al fine di approfondire gli aspetti tecnici, normativi e commerciali delle soluzioni proposte. L’Academy di Westcon è in rapida espansione: oggi è presente in 40 Paesi, Italia inclusa, conta 47 aule ed eroga corsi in 9 lingue, senza dimenticare i training on-line che non si sono mai fermati. In questo senso si è dimostrato di fondamentale importanza il cloud. “Tutti i nostri laboratori oggi sono su cloud”, conferma Sergi, “e questo consente di avere contenuti costantemente aggiornati a cui è possibile accedere sempre e dovunque”.

Servizi su misura

La formazione è il fiore all’occhiello di Westcon, ma il VAD fornisce anche numerosi altri servizi, tra cui servizi finanziari, professionali, di supply chain, assistenza tecnica e rinnovi. “Il nostro obiettivo è fare in modo che il supporto offerto dagli operatori di canale ai loro clienti sia il migliore possibile”, prosegue Sergi. “Per questo il nostro Service, composto da tecnici altamente qualificati, è in grado di affiancare in maniera proattiva i nostri clienti nella fase progettuale, per poi fornire, quando richiesto, monitoraggio proattivo, aggiornamento, risoluzione dei problemi e amministrazione dei sistemi da remoto, 24 x 7.

Un altro servizio molto apprezzato è legato ai rinnovi, visto che conquistare nuovi clienti è molto più oneroso che mantenere quelli esistenti. Merita un cenno anche la gestione della supply chain, visto che l’approvvigionamento e la consegna dei prodotti nel mondo sono operazioni complesse dal punto di vista della pianificazione, del rispetto delle normative, della gestione dei costi e della logistica. L’insieme di questi servizi e il know how che ne deriva sono alla base del ‘Life Cycle management’ delle soluzioni. Una gestione del ciclo di vita che implementiamo con e per i nostri partner, sia rivenditori che produttori. Basti pensare all’adoption: solo una profonda e completa conoscenza delle soluzioni può permettere il loro pieno utilizzo e una naturale espansione. Per questo i nostri servizi e l’Academy sono il perno di una strategia vincente per tutti gli interlocutori coinvolti: il produttore, il system integrator e l’utente finale”.

AUTORE: Raffaela Citterio, intervista a Dario Sergi.