Il GDPR Day si trasforma: formazione on line e rinvio al 2021 per garantire la sicurezza di tutti

1
Letto 13.185 volte

In un clima di ripresa dei contagi e di rischi per la salute, gli organizzatori del GDPR Day annunciano lo slittamento delle date: le due tappe previste a Settembre 2020 a Milano e a Roma sono ufficialmente spostate al 2021.

Il 2020 è sicuramente un anno difficile per l’economia – soprattutto per chi come noi organizza eventi – ma continuiamo a pensare che la salute delle persone vada sempre al primo posto – spiega l’organizzatore Federico Lagni, Founder & Event Director di GDPR Day – per questo abbiamo decido di spostare le due conferenze a periodi “più sicuri”. 

La decisione è stata presa in particolare interpellando direttamente gli iscritti. “Sebbene avremmo potuto

Continua a leggere su www.gdprday.it