7Layers, azienda specializzata in Cyber Security, per la quarta volta consecutiva è entrata nella classifica FT1000 del Financial Times, la prestigiosa lista delle aziende di 31 paesi europei con il più alto tasso di crescita.

Tra i dati più significativi della classifica ufficiale reperibile a questo link, tra le 1000 aziende citate solo 19 sono le aziende italiane presenti nella classifica anche nel 2019 e 2018. Tra queste, spunta a pieno titolo 7Layers che – oggettivamente – risulta pertanto essere tra le aziende italiane con la crescita più alta e costante.

L’edizione 2020 infatti, è stata stilata prendendo in considerazione la crescita delle imprese avvenuta tra il 2015 ed il 2018, anni nei quali 7Layers è cresciuta del 220.7%. Nel 2015, infatti, il fatturato è stato di 1.82 milioni di euro, cresciuto vertiginosamente a 5.85 milioni di euro nell’anno 2018. Per di più, il fatturato 2019 rispetto al 2018 è cresciuto del 35% fino – infatti – a 7.8 milioni di euro.

Dobbiamo questa crescita non solo al nostro impegno costante ed alla nostra strategia ma anche alle aziende che hanno deciso di diventare Business Partner di 7Layers e che hanno condiviso con noi un percorso di crescita” commenta Riccardo Baldanzi, CEO e CFO di 7Layers.

7Layers, infatti, cresce non solo sugli indicatori economici, ma anche nella struttura interna e sulla rete di aziende italiane che decidono di collaborare, diventando Partner. “Su questo stiamo cercando nuove aziende con cui portare avanti interessanti progetti, soprattutto sui nostri servizi SOC-MDR (Security Operations Center e Managed Detection and Response, ndr), Incident Response e Compromise Assessment” commenta Fabrizio Rosina, CEO e CTO di 7Layers.

Sebbene 7Layers sia cresciuta molto anche all’estero, in particolare grazie alle sedi a New York ed Hong Kong, sta continuando a riscuotere grande successo anche tra le grandi aziende corporate italiane, grazie alla forte competenze in tutto ciò che riguarda la sicurezza informatica e la qualità della propria assistenza 24/24 che i grandi gruppi necessitano sempre più per fare fronte alla forte crescita delle minacce informatiche che – come dimostrano i report più autorevoli – sono sempre più concrete e dannose.

Per maggiori informazioni: www.7layers.it