“L’errore più grande che si può fare è quello di credere che si sta lavorando per qualcun altro. I tempi del lavoro sicuro sono finiti. La forza motrice di una carriera deve venire da noi stessi. Ricorda, i lavori sono di proprietà dell’azienda, tu possiedi la tua carriera!”

Questo lo scrisse Earl Nightingale, (March 12, 1921 – March 28, 1989). Anche lui visse in un periodo difficile come il nostro, causato da una crisi come la nostra (S&L Crisis) e quindi oggi più che mai le sue parole dovrebbero essere ricordate.

Considerando quindi che la carriera e’  una nostra completa responsabilita’, non possiamo che affrontare la crisi, l’aumento del tasso di disoccupazione, l’aumento dei prezzi e della pressione fiscale con un investimento continuo e mirato alla nostra formazione personale e professionale.

Esiste a riguardo una ricerca di NetworkWorld su 700 professionisti dell’IT in USA (2011), per capire se davvero la certificazione professionale è uno sforzo che viene riconosciuto e premiato all’interno del mercato del lavoro o è solo uno strumento utilizzato dai vendor per poter guadagnare a spese dei professionisti.

Risulta in realtà che nel 2011 il 26% abbia dichiarato di non avere ricevuto nessun beneficio, e che il 74% invece abbia ottenuto un avanzamento di carriera, un nuovo lavoro o un aumento della retribuzione.



Interessante vedere che tra tutti gli intervistati ben il 67% degli intervistati aveva guadagnato una qualche forma di certificazione della tecnologia di rete e che la certificazione Cisco CCIE è la più preziosa, visto che ce l’hanno il 44% di quelli che guadagnano più di $ 110.000 e tra chi guadagna meno solamente il 4% è CCIE.

Non tutte le certificazioni Cisco sono però considerate importanti, la CCNA è ovviamente considerata la meno importante non solo tra le certificazioni Cisco ma nel mondo delle certificazioni in genere, e la CCSP invece è richiesta per posizioni di medio-alto livello.

Oltre al livello della certificazione Cisco (Associate-Professional-Expert) è anche importante il campo della specializzazione e in questo caso quello che risulta dare i maggiori benefici è quello della sicurezza.



La ricerca completa è disponibile al seguente link: http://www.networkworld.com/slideshows/2011/112111-survey-it-certifications-lead-to-jobs.html

E voi cosa ne pensate?

A proposito dell'autore

E' laureato in Marketing, oggi e' Account Executive per il piu' grande distributore indipendente al mondo di prodotti Cisco Systems. Dopo qualche anno trascorso in Italia ha continuato la sua esperienza lavorativa nei Paesi Bassi, dove ha sviluppato il mercato italiano per diverse multinazionali. E' un appassionato di programmazione neuro-linguistica e self-development.

Post correlati

Close
Entra in contatto con altri professionisti ICT, seguici su Facebook e Twitter: