venerdì, Marzo 1, 2024

Tandberg Data, società controllata da Sphere 3D, annuncia la disponibilità della nuova e veloce unità a disco rimovibile RDX QuikStor SATA III

Cynthia Carta
Cynthia Cartahttp://www.cynthiacartaadv.it
Titolare Agenzia comunicazione attiva settore IT dal 1992

Il nuovo prodotto che sostituisce i dispositivi SATA I offre le prestazioni necessarie
a una vera implementazione di virtualizzazione basata su hypervisor ed è particolarmente adatta per i settori bancario/finanziario, difesa, telecomunicazioni, sorveglianza e molti altri

rdx-quikstor-sata-iii-400SAN JOSE, Calif. – 12 luglio 2016 – Sphere 3D Corp. (NASDAQ: ANY), fornitore di soluzioni per applicazioni in container, la virtualizzazione e la gestione dei dati nonché azienda proprietaria di Overland Storage e Tandberg Data, ha presentato RDX® QuikStor™ SATA III, un sistema di storage e archiviazione basato su disco rimovibile. Rispetto alla precedente generazione di dispositivi SATA I, il nuovo RDX QuikStor offre un incremento di velocità pari a sette volte. In più, le nuove unità sono progettate per essere compatibili con tutte le cartucce RDX attuali e future. Le prestazioni della nuova unità RDX QuikStor SATA III offrono una migliore integrazione con gli hypervisor Microsoft Hyper-V e VMware nel backup, nell’archiviazione e nello scambio di dati .
“Il lancio di questa unità a disco rimovibile RDX QuikStor SATA III fa parte di un programma che ha già visto il debutto di un’unità esterna USB3+ e della QuikStation™ 4 con supporto da 3 TB,” ha detto Hugo Bergmann, Product Manager RDX Storage and Software Solutions in Tandberg Data. “La nuova offerta risponde ai requisiti normativi e di conformità per il backup e l’archiviazione di numerosi settori, gettando al contempo le fondamenta per la futura protezione dei dati di piccole e medie imprese e costituendo una nuova pietra miliare della nostra tecnologia. Inoltre, aumenta il livello di sicurezza dei clienti nel trasporto dei dati aziendali critici.”
L’interfaccia di RDX QuikStor SATA III è la SATA di terza generazione con una velocità di 6,0 Gb/s, in grado di supportare un trasferimento dati di 330 MB/s su dischi a stato solido (SSD) e di 130 MB/s sui dischi fissi tradizionali (HDD). Le specifiche SATA III offrono la retro-compatibilità con le porte SATA I e SATA II, ma questa tecnologia consente una migliore e più ampia integrazione di RDX, in particolare per il backup e l’archiviazione di dati nell’IT professionale, nel trasporto e in condizioni ambientali difficili (per esempio calore o freddo estremi, vibrazioni e così via), comprese le piattaforme di virtualizzazione basate su un singolo server. Inoltre, questo è il primo dispositivo RDX capace di gestire la crittografia hardware grazie a un componente integrato che consente la crittografia dei supporti RDX per rispondere alle esigenze di conformità di backup, archiviazione e trasporto dei dati.
“Siamo sostenitori dei prodotti RDX sin dall’adozione della prima unità SATA I nel 2006,” ha detto Dimitri Schewtschenko, Product Manager di TAROX AG e cliente di Tandberg Data. “Questo prodotto offre l’affidabilità e la robustezza di cui necessitiamo per la completa protezione del sistema. E questo prodotto lo fa perfettamente. Ora siamo entusiasti della nuova offerta SATA III, che si basa sulle già notevoli capacità di RDX e che grazie al suo design ci permette l’integrazione con i server VMware”.
Una migliore esperienza utente con l’hypervisor, che offre prestazioni elevate, è particolarmente adatta ai settori bancario/finanziario, telecomunicazioni, sanità, difesa e video-sorveglianza, che hanno bisogno di eseguire il backup di dati applicativi in tutta sicurezza, e per quegli utenti che vogliono interfacciare RDX con i server virtuali basati su hypervisor come Hyper-V e VMware.
Prezzo e disponibilità
Il sistema di storage e archiviazione basato su disco rimovibile Tandberg Data RDX QuikStor SATA III è già disponibile al prezzo suggerito di 189 euro. Maggiori informazioni sono disponibili all’indirizzo http://www.tandbergdata.com/us/index.cfm/products/removable-disk/rdx-quikstor/.

Informazioni su RDX Quikstor
RDX Quikstor è un sistema di storage basato su disco con cartucce rimovibili che offre backup dei dati robusto, affidabile, sicuro e conveniente, ideale per il mercato delle piccole e medie imprese. Il dispositivo di livello server unisce i benefici di nastro e dischi, gestisce la crittografia hardware e offre anche potenti funzionalità di deduplica e protezione dei dati tramite il software AccuGuard™. Grazie a RDX QuikStor migliora la protezione dei dati, mentre il loro recupero è facile e privo di difficoltà. Fino a oggi, l’azienda ha venduto oltre 850.000 unità RDX, per una capienza totale di 1,4 exabyte.

Informazioni su Sphere 3D
Sphere 3D Corp. (NASDAQ: ANY) offre note soluzioni per la gestione dei dati e per la virtualizzazione di desktop e applicazioni con implementazioni di Cloud ibrido, Cloud e on-premise attraverso una rete mondiale di rivenditori. Sphere 3D, insieme alle società interamente controllate Overland Storage e Tandberg Data, dispone di un ampio portfolio di marchi, tra cui Glassware 2.0™, SnapCLOUD™, SnapScale®, SnapServer®, SnapSync™, V3, RDX® e NEO®. Maggiori informazioni sono disponibili all’indirizzo www.sphere3d.com. Seguiteci su Twitter: @Sphere3D, @overlandstorage e @tandbergdata.

Tutti i nomi di prodotto o di azienda citati in questo documento possono essere marchi registrati dai rispettivi proprietari.

Contatti:
Paolo Rossi
Channel Sales Manager
Mob. +39 388 3459136
[email protected]

Ufficio Stampa Italia
Cynthia Carta ADV.
Tel. 0363563244 – Mob. 3385909592
[email protected]
www.cynthiacartaadv.it

Safe Harbor Statement
Questo comunicato stampa contiene dichiarazioni previsionali per loro natura soggette a rischi, incertezze e ipotesi di difficile valutazione. I risultati effettivi e la tempistica degli eventi potrebbero differire sostanzialmente da quelli anticipati in queste dichiarazioni previsionali a causa di rischi e incertezze che comprendono, senza alcuna limitazione: cambiamenti imprevisti nel corso delle attività di Sphere 3D o delle attività delle società interamente controllate, comprese, senza alcuna limitazione, Overland Storage e Tandberg Data; tempi di rilascio di qualunque versione o rinnovo dei suoi prodotti; il livello di successo delle nostre collaborazioni e partnership aziendali; possibili azioni da parte di clienti, partner, fornitori, concorrenti o autorità di controllo nei confronti di Sphere 3D; altri rischi descritti di volta in volta nelle relazioni periodiche di Sphere 3D contenuti nel nostro Annual Information Form e in altri documenti depositati presso l’autorità di controllo canadese (www.sedar.com) e nei precedenti report periodici depositati presso la Securities and Exchange Commission statunitense (www.sec.gov). A seguito di nuove informazioni, sviluppi futuri o altro, Sphere 3D Corporation non si assume alcun obbligo di aggiornamento delle dichiarazioni previsionali, siano essa orali o scritte, fatte nel corso del tempo, eccetto quanto previsto dalla legge.

Articoli correlati

Il caso “Medusa Ransomware”

I ransomware stanno diventando sempre più una minaccia di rilevanza importante, quasi da non far dormire sonni tranquilli ad aziende sia pubbliche che private,...

Digital Transformation


 

Noleggia una Tesla per il tuo evento ICT!

Categorie