A proposito dell'autore

Distributore a Valore Aggiunto di Tecnologie di Identificazione Automatica in Radiofrequenza (RFID)

Questo è un Comunicato Stampa pubblicato tramite ICTPress, il servizio professionale di AreaNetworking.it per la pubblicazione e la diffusione dei comunicati stampa ICT. Clicca qui per approfondire.


smart solution con tecnologia RFID di Softwork L’evento di Tirana apre le porte del mercato emergente nell’area balcanica all’innovazione tecnologica firmata Italia, anche in vista della prossima candidatura dell’Albania all’Unione Europea: nella delegazione tricolore anche Softwork, accompagnata da 3 dei suoi più qualificati Integrator Partner, con una variegata gamma di soluzioni, dalla logistica alla smart mobility & community!

Tirana sarà il 4 dicembre 2012 il fulcro della collaborazione tra il Paese delle Aquile e l’Italia, riunendo allo Smart Balkans Forum e sotto l’egida della Konfindustria Albania da un lato i vertici delle amministrazioni centrali e locali dell’area balcanica, utilities, associazioni e singole aziende, dall’altro i player italiani con le loro risposte tecnologiche alle aspettative legate allo sviluppo economico d’oltre-Adriatico.

Strutturato in expo&conference con incontri one-to-one a latere, l’evento si inserisce nella cornice economica di una realtà dinamica, avallata anche dalla prossima candidatura dell’Albania ad entrare nell’Unione Europea.

Alcuni indicatori macroeconomici (fonte: Ministero delle Finanze della Repubblica d’Albania – Dipartimento di Macroeconomia e Politica Fiscale) ben fotografano le coordinate in cui si inserisce Smart Balkans Forum: crescita del PIL reale nel 2011 del 3% rispetto all’anno precedente, attestandosi a $ 24.99 miliardi; confrontando i dati del deficit pubblico di settembre 2011 e settembre 2012, quest’ultimo risulta ridotto di oltre il 16%; il PIL pro capite nell’ultimo lustro registra tassi di continua crescita, arrivando a 7.800 US$ nel 2011; le importazioni a 2011 riportano un aumento di oltre il 18% rispetto al 2010.

Oltre ad un intento di internazionalizzazione verso un mercato emergente, – spiega Cesare Ferro, Direttore Generale in Softwork – la tecnologia RFID, con la sua natura trasversale, ben si sposa ai molteplici scenari di mercato proposti da Softwork sia nell’area espositiva che nella ricca agenda delle conferenze, con un intervento in sessione plenaria: Smart City e Smart Communities e l’Open Government, tra cui energy, mobility, infrastrutture e security, smart cloud, Marketing & Tourism.”

Fedelmente alla sua mission di distributore a valore aggiunto di sistemi RFID, Softwork è infatti affiancata a Tirana da 3 dei suoi più qualificati partner: Korec, Microtest ed Overlog, ciascuno con una solida esperienza in tema RFID, testimoniata da innovative case history e soluzioni operative nelle logistica, nella smart mobility (ticketing nei trasporti) e smart city (waste management).

Microtest desidera esportare in nuovi mercati emergenti come l’Albania le proprie soluzioni di sistemi integrati per la gestione del flusso di informazioni, basati sulla tecnologia RFID – commenta Marcello Gallucci, Program Manager in Microtest Crediamo che una particolare applicazione di questi sistemi, quella relativa al riciclo e la raccolta dei rifiuti, potrebbe essere di particolare interesse per l’Albania. Aldilà di tutto questo, parteciperemo a Smart Balkans Forum 2012 anche in vista dei nostri obbiettivi come fornitori globali di soluzioni per la microelettronica, testing e progettazione.”

Già presente in Albania con progetti in primarie aziende locali, Overlog mira a presentare le proprie soluzioni e competenze nel settore della logistica e nel software per i magazzini applicando le più avanzate tecnologie, tra cui l’RFID: “Crediamo in questo mercato ed intendiamo investire anche in sinergia con altre aziende – evidenzia infatti Marco Crasnich, CEO di Overlog – per applicare con successo anche in Albania soluzioni che portano a concreti vantaggi competitivi nei processi logistici”.

Attraverso la partecipazione all’evento in Albania, Korec intende sia internazionalizzare il proprio mercato di riferimento, che ampliare l’offerta di soluzioni integrate nell’ambito dei trasporti intelligenti e della mobilità, nell’ambito del ben più ampio contesto delle Smart City – spiega Diego Bongiovanni, Direttore Commerciale in Korec – Siamo convinti che l’utilizzo di strumenti tecnologici quali mobile application, mobile payment, nfc, rfid ecc., possa fornire un valido contributo per la risoluzione di determinate problematiche legate al trasporto delle merci e, allo stesso tempo, possa essere funzionale alla creazione di nuovi servizi all’utenza del mondo dei trasporti. A tale scopo Korec promuove una piattaforma tecnologica che opera da supporto per una collaborazione sinergica tra le aziende dei trasporti e le strutture presenti sul territorio (tutti i soggetti, privati e non, interessati ad avviare processi di business), tale da sviluppare una serie di servizi smart per gli utenti legati al modo dei trasporti, servizi che possono essere sia di tipo commerciale (in ambito e-commerce) sia di intrattenimento (ad esempio applicazioni di tipo social).”

L’agenda della conferenza abbraccia così i molteplici aspetti dell’innovazione tecnologica con RFID:

Innovare con la tecnologia RFID: dalla valenza nelle prestazioni agli scenari applicativi e soluzioni logistiche multi-funzionali
Paola Visentin, Marketing & Communication Manager in Softwork
Marco Crasnich, Amministratore in Overlog

100% Waste Recycling Using RFID Traceability
Marcello Gallucci, Program Manager in Microtest

Smart Mobility. Il viaggio al tempo delle Smart City.
Giovanni Marletta, Pre-Sales Manager in Korec

Una delegazione italiana quindi unita e motivata, per presentarsi con un valore distintivo in più all’appuntamento sul versante orientale dell’Adriatico: una tecnologia innovativa, rivestita e personalizzata in soluzioni complete operative in tutti i comparti di mercato oggetto del forum, facendo leva sulla consolidata esperienza per rispondere alle nuove e molteplici aspettative della realtà albanese!

Link di approfondimento

Contatto per i media:
Paola Visentin
mkt@softwork.it
Tel.      030 200 8149
Skype:  mkt_softwork
LinkedIn connection: http://it.linkedin.com/in/paolavisentin

 

Close
Entra in contatto con altri professionisti ICT, seguici su Facebook e Twitter: