lunedì, Maggio 27, 2024

L’era dei Data Center Ecosostenibili

TWT
TWThttps://www.twt.it
TWT è una società attiva nel settore delle telecomunicazioni. Opera, dal 1995, nel mercato B2B. Forte di una costante evoluzione della propria infrastruttura, TWT si propone come interlocutore unico in grado di offrire soluzioni innovative, “chiavi in mano”, che migliorano costantemente il valore del business dei propri clienti: fibra e soluzioni dati ad alta velocità, servizi Voce, Unified Communication, Cloud, Server dedicati e virtuali e un Data Center tecnologicamente avanzato che garantisce massima scalabilità, affidabilità e sicurezza.

Avere un Data Center Green e Sostenibile è diventato oggi una necessità. Nella scelta del fornitore di infrastruttura IT, le garanzie di sostenibilità ormai devono essere considerate al pari di quelle che riguardano le tecnologie.

Cerchiamo di capire meglio: cos’è un Data Center Green?

Stiamo parlando di una grande ubicazione che contiene l’hardware per erogare servizi IT, con determinate caratteristiche. Nel caso di un data center green, tutta la fase di progettazione si basa sulla sostenibilità ambientale. In particolare per essere definito “sostenibile” deve rispettare alcuni criteri:

  • Materiali per la costruzione che riducono al minimo la dissipazione del calore.
  • Utilizzo di energia da fonte rinnovabile (ricorrendo ad esempio all’uso del fotovoltaico) con conseguente riduzione dei consumi, focalizzandosi sulle tecnologie Energy Efficient.

Un aspetto fondamentale nel data center oggi è la “gestione del raffreddamento”, consumando fino al 40% della energia utilizzata. Inoltre, utilizza anche metodi per recuperare il calore per altri scopi e design in modo tale da ridurre l’energia per il raffreddamento.

  • La punta di diamante di un data center green ideale è la capacità del riciclo dei rifiuti o il riuso di tutte le componenti, dall’hardware agli arredi.

Secondo un sondaggio Gartner condotto su circa 220 intervistati in Nord America, Europa e Apac, entro il 2027 il 75% delle organizzazioni implementerà un programma di sostenibilità del data center, nel quale le prestazioni ambientali dell’infrastruttura IT sono solo uno dei tanti aspetti di una solida strategia di sostenibilità I&O.

“Ciò ha spinto molti verso una maggiore spesa e investimenti in soluzioni ambientali, ma l’impatto ambientale non dovrebbe essere l’unico obiettivo. La sostenibilità può anche avere un impatto positivo significativo su fattori non ambientali, come il marchio, l’innovazione, la resilienza e l’attrazione di talenti”, secondo Autumn Stanish, Senior principal analyst di Gartner.

Quali sono i tre principali vantaggi di un green data center sostenibile?

Diminuzione dei costi

L’azione più efficace che i leader I&O possono intraprendere per l’ambiente e il loro budget è ottimizzare o ridistribuire meglio le risorse. Sempre secondo Gartner, le organizzazioni possono ottenere fino al 60% di risparmio sui costi grazie l’estensione della durata del prodotto sino a cinque anni. Inoltre, l’ottimizzazione del server e della capacità di archiviazione è un ulteriore modo per ridurre gli sprechi e risparmiare denaro.

Innovazione

Le aziende utilizzano strategie sostenibili per guidare l’innovazione e la crescita attraverso nuovi prodotti e modelli di business, poiché fornitori di hardware tecnologici stanno anche rapidamente promuovendo nuovi prodotti e servizi basati sulla tecnologia IA, approfondimenti analitici e modelli di business circolari che possono essere sfruttati per l’innovazione.

Migliore gestione e riduzione del rischio

Una migliore gestione e riduzione del rischio possono essere applicate tramite pratiche di riciclo e utilizzo delle risorse sostenibili. Ciò include che le organizzazioni utilizzino energia rinnovabile generando la propria energia, riutilizzando e ridistribuendo le apparecchiature il più possibile.

Scopri subito il nostro Data Center cliccando qui.

Articoli correlati

Digital Transformation


 

Noleggia una Tesla per il tuo evento ICT!

Categorie