A proposito dell'autore

Questo è un Comunicato Stampa pubblicato tramite ICTPress, il servizio professionale di AreaNetworking.it per la pubblicazione e la diffusione dei comunicati stampa ICT. Clicca qui per approfondire.


ATEN, azienda specializzata nella progettazione e nella produzione di soluzioni avanzate di connettività, annuncia la disponibilità di una nuova serie di prolunghe a fibra ottica, che assicura la migliore qualità nella trasmissione di contenuti audio e video HDMI. I nuovi modelli supportano completamente i contenuti video ad alta definizione 1080p e 3D trasferiti nelle lunghe distanze, raggiungendo fino a 600 metri con il modello VE882 e fino ai 20 chilometri con il modello VE892.

Utilizzando il protocollo di connessione point-to-point i modelli VE882 e VE892, assicurano i vantaggi del collegamento single-mode e richiedono l’installazione di un unico cavo a fibra ottica per la connessione dell’unità trasmittente e ricevente, fornendo una facile e veloce installazione e un’estensione a lungo raggio del segnale HDMI. Entrambe le unità sono montabili su rack  con collegamento/scollegamento anche a sistema avviato e sono estendibili in modalità HDMI, così come sono compatibili con gli standard RS-232 e IR.

Ogni prodotto è stato realizzato secondo il design elettronico FPGA che assicura sincronizzazione dei flussi trasmessi per garantire prestazioni eccezionali dei video ad alta definizione. Progettati per l’affidabilità e la trasmissione a lunga distanza, i modelli VE882 e VE892 utilizzano la tecnologia in fibra ottica per eliminare la perdita di segnale tra l’unità trasmittente e quella ricevente, rimanendo assolutamente immuni a qualunque interferenza elettromagnetica.

“La fibra ottica assicura un ottimo livello di sicurezza, specialmente nelle lunghe distanze,  sottolinea Marc Salimans, Sales Director di Aten Europe. Con la disponibilità dei modelli VE882 e VE892, Aten offre due nuove soluzioni a costi contenuti ed elevata sicurezza, per sfruttare pienamente i video HDMI, senza compromettere in alcun modo le prestazioni. Inoltre, questi prodotti superano le restrizioni imposte dai cavi standard HDMI per le lunghe distanze, che rimangono estremamente utili quando utilizzati nelle strutture con dati sensibili e nelle reti.

Post correlati

Close
Entra in contatto con altri professionisti ICT, seguici su Facebook e Twitter: