A proposito dell'autore

E' Founder & Executive di AreaNetworking.it, uno dei maggiori punti di riferimento online del settore ICT ed il più grande Cisco Users Group ufficiale in Italia. E' fondatore e presidente di Tesla Club Italy, club ufficiale italiano per appassionati e possessori Tesla. E' stato l'ideatore & Event Director del festival ICT e Business Development Manager in Smau. Owner di CiscoForums.it. Amministratore di Lagni Group Srls.

Ho intitolato questo articolo nel modo più semplice possibile. Questo in realtà più che un articolo potrebbe essere visto come un annuncio.

Al contrario dell’attuale forte trend di mercato, che vede il Web come assoluto protagonista, ho deciso negli ultimi mesi di “affidarmi” ad un CRM non web-based per prodotti Apple: iMac/Macbook, iPhone ed iPad.

In passato ho utilizzato vTiger e per un breve periodo anche SugarCRM, la versione Open. Posso dire molto poco su quest’ultimo, un po’ di più invece per quanto riguarda vTiger. Soddisfacente, si, ma ho deciso – visto la mia grande ammirazione (più che motivata) per i prodotti Apple – di ricercare un’applicazione che mi potesse dare un’integrazione, per me fondamentale. E ho trovato Daylite.

Faccio subito un’importante nota: non sto parlano di Daylite perchè lo reputo migliore di altri CRM per Mac o perchè lo voglio promuovere a tutti i costi. Ne sto parlando semplicemente perchè, dopo chiaramente aver utilizzato le trial di vari altri “concorrenti” ed aver fatto quindi alcune valutazioni, ho ritenuto che Daylite potesse rispondere maggiormente alle mie necessità. Sicuramente avrei potuto fare altre prove, testando anche altri prodotti ancora, ma a volte la velocità d’azione è molto importante.

Io faccio un uso massiccio della posta elettronica, gestendo quest’ultima su circa una quindicina di account. Ho a che fare con qualche centinaio di persone ed aziende, sulle quali ho attività da svolgere di diversa natura. Necessitavo quindi di un CRM che mi permettesse di gestire – ovviamente – tutte le anagrafiche, creando su un singolo contatto ed/od azienda un’attività (progetto, appuntamento, operazione, etc) e, cosa fondamentale, poter collegare ognuno di questi “oggetti” per avere il filo logico completo delle relazioni tra entità. Ovviamente il tutto gestibile anche su iPhone in modo integrato e sincronizzato.

Se state quindi cercando anche voi un CRM in ambiente Mac ma non sapete ancora da che parte orientarvi, seguite AreaNetworking per scoprire progressivamente Daylite nei prossimi articoli.

Close
Entra in contatto con altri professionisti ICT, seguici su Facebook e Twitter: