A proposito dell'autore

Titolare Agenzia comunicazione attiva settore IT dal 1992

Questo è un Comunicato Stampa pubblicato tramite ICTPress, il servizio professionale di AreaNetworking.it per la pubblicazione e la diffusione dei comunicati stampa ICT. Clicca qui per approfondire.


Nel suo decimo compleanno delle prime installazioni RDX nel mondo,
la consociata di Sphere 3D continua a dimostrare la sua leadership tecnologica

SAN JOSE, Calif. – 21 dicembre 2016 – Tandberg Data, società completamente controllata da Sphere 3D [NASDAQ: ANY], ha annunciato la disponibilità delle cartucce RDX® da 4TB, i supporti RDX più capienti oggi disponibili, con il 30 per cento in più della capacità massima offerta finora.

Le nuove cartucce da 4TB sono compatibili con tutti i sistemi di storage RDX basati su disco, compresi i sistemi a disco rimovibile QuikStor™ di Tandberg Data, che uniscono i benefici del nastro – affidabilità, portabilità, archiviazione a vita e basso costo – alle prestazioni, velocità e accesso casuale della tecnologia dei dischi fissi. Il tutto si traduce in un backup robusto, affidabile, sicuro e conveniente, ideale per piccole e medie imprese. Il nuovo supporto RDX da 4TB è compatibile anche con le batterie di dischi removibili network-attached QuikStation™, che sono una soluzione per backup, disaster recovery e replica pronta all’uso perfettamente adatta per ambienti con server virtuali. Lo scorso novembre la tecnologia RDX ha compiuto il decimo compleanno delle prime installazioni a livello mondiale, un lungo periodo in cui Tandberg Data ha mantenuto l’impegno di offrire lo storage più robusto, affidabile, ad alte prestazioni e conveniente per backup, archiviazione, scambio dati e disaster recovery.

“Come partner di Tandberg Data siamo convinti che le soluzioni RDX siano ottimi prodotti di storage,” ha detto il Dr. Marc Batschkus, Business Development Manager di Archiware. “Si adattano perfettamente con la nostra suite software Archiware P5 per il backup, la sincronizzazione e l’archiviazione. Il lancio delle cartucce da 4TB allarga il campo d’azione della soluzione RDX, specialmente per video, post-produzione e trasmissione. Siamo felici di continuare la nostra grande partnership con Tandberg Data e ci congratuliamo con loro per il raggiungimento del decimo compleanno di RDX.”

“Un supporto con capienza di 4TB è un’altra pietra miliare della nostra tecnologia RDX, che quest’anno festeggia il decimo anniversario,” ha dichiarato Hugo Bergmann, Product Manager RDX Storage and Software Solutions di Tandberg Data. “Tandberg Data continua a dimostrare la sua posizione di leadership nel mercato dei dischi rimovibili e delle loro appliance con oltre 850.000 sistemi RDX e oltre 2,9 milioni di cartucce, che significano una capienza di più di 1,4 exabyte, venduti in tutto il mondo dal giorno della loro presentazione, avvenuta nel novembre 2006.”

Oltre alle tradizionali applicazioni per server e backup, la nuova cartuccia da 4TB è ideale per l’impiego in ambienti che fanno uso intensivo dei dati, come nei workflow e nell’archiviazione professionale, nelle applicazioni di cloud ibrido e nel database seeding.

La linea RDX QuikStor permette un recupero dati semplice e senza complicazioni, offrendo funzioni come la modalità “fixed disk” che consente un’integrazione trasparente nei backup Windows. Le

interfacce SATA III e USB 3.0 semplificano l’integrazione e offrono velocità di trasferimento dati fino a 330 MB/s. Gli utenti possono scegliere cartucce con capienza da 500GB, 1TB, 2TB, 3TB e ora anche 4TB o prodotti a stato solido da 138 o 256GB. Garanzia triennale e servizio avanzato di sostituzione, abbinati a un design robusto e a prova di urti, significano protezione dei dati anche nelle condizioni più difficili.

L’unità RDX QuikStation 8 offre i supporti RDX con la capienza più elevata oggi disponibile e fino a otto slot RDX da 4TB per una capienza massima di 24TB online e illimitata offline. La RDX QuikStation 4 integra invece quattro unità RDX da 4TB. Grazie ai supporti rimovibili RDX ad alta capacità, il sistema mette a disposizione spazio di storage online e capienza illimitata offline.

Le cartucce RDX da 4TB sono già disponibili a un prezzo medio suggerito al pubblico di 599 dollari statunitensi e 539 euro.

Informazioni su Tandberg Data
Tandberg Data è una società interamente controllata da Sphere 3D Corp. (NASDAQ: ANY). Sphere 3D offre soluzioni per la gestione dei dati e per la virtualizzazione di desktop e applicazioni con implementazioni di Cloud ibrido, Cloud e on-premise attraverso una rete mondiale di rivenditori. Sphere 3D, insieme alle società interamente controllate Overland Storage e Tandberg Data, dispone di un ampio portfolio di marchi, tra cui Glassware 2.0™, SnapCLOUD™, SnapServer®, SnapSync™, V3®, RDX® e NEO®.. Maggiori informazioni sono disponibili all’indirizzo www.sphere3d.com. Seguiteci su Twitter: @Sphere3D, @overlandstorage e @tandbergdata.

Tutti i nomi di prodotto o di azienda citati in questo documento possono essere marchi registrati dai rispettivi proprietari.

Contatti:
Paolo Rossi
Channel Sales Manager
Mob. +39 388 3459136
paolo.rossi@tandbergdata.com

Ufficio Stampa Italia
Cynthia Carta ADV.
Tel. 03631844125 – Mob. 3385909592
cyncarta@cynthiacartaadv.it
www.cynthiacartaadv.it

Safe Harbor Statement
Questo comunicato stampa contiene dichiarazioni previsionali per loro natura soggette a rischi, incertezze e ipotesi di difficile valutazione. I risultati effettivi e la tempistica degli eventi potrebbero differire sostanzialmente da quelli anticipati in queste dichiarazioni previsionali a causa di rischi e incertezze che comprendono, senza alcuna limitazione: cambiamenti imprevisti nel corso delle attività di Sphere 3D o delle attività delle società interamente controllate, comprese, senza alcuna limitazione, Overland Storage e Tandberg Data; tempi di rilascio di qualunque versione o rinnovo dei suoi prodotti; il livello di successo delle nostre collaborazioni e partnership aziendali; possibili azioni da parte di clienti, partner, fornitori, concorrenti o autorità di controllo nei confronti di Sphere 3D; altri rischi descritti di volta in volta nelle relazioni periodiche di Sphere 3D contenuti nel nostro Annual Information Form e in altri documenti depositati presso l’autorità di controllo canadese (www.sedar.com) e nei precedenti report periodici depositati presso la Securities and Exchange Commission statunitense (www.sec.gov). A seguito di nuove informazioni, sviluppi futuri o altro, Sphere 3D Corporation non si assume alcun obbligo di aggiornamento delle dichiarazioni previsionali, siano essa orali o scritte, fatte nel corso del tempo, eccetto quanto previsto dalla legge.

Close
Entra in contatto con altri professionisti ICT, seguici su Facebook e Twitter: