I vantaggi dello Smart Working per la ripresa delle attività

La tecnologia al servizio di un nuovo modo di pensare al lavoro

0
Letto 2.859 volte

Lo smart working si è rivelato non solo un mezzo fondamentale per continuare molte attività lavorative durante l’emergenza sanitaria, ma anche un’inedita opportunità per ripensare al lavoro e ai lavoratori lontano dagli schemi abituali.

L’urgente necessità di abilitare il lavoro da remoto, per molte aziende che non l’avevano ancora preso in considerazione, ha contribuito infatti ad accelerare la già crescente digitalizzazione aziendale e a rivelare il valore di una modalità lavorativa ancora quasi sconosciuta in Italia e su cui oggi si fonda la ripartenza del Paese.

Secondo le più recenti statistiche, circa il 70% delle aziende italiane durante l’emergenza ha adottato rapidamente i mezzi e gli strumenti per abilitare il lavoro da remoto. La crisi infatti è diventata un’occasione per sperimentare in modo rapido gli effetti del “lavoro agile”, rivelandone non solo la fattibilità ma anche l’efficacia, pari se non maggiore a quella del lavoro tradizionale in sede.

La ripresa delle attività aziendali potrà quindi essere fondata su questo nuovo modo di lavorare, con una ripresa graduale su turni e accessi scaglionati in ufficio, supportati dall’alternanza di smart working e lavoro tradizionale. In questo modo si potranno evitare gli assembramenti sui mezzi pubblici e negli uffici, garantire con le presenze la distanza delle postazioni di lavoro e garantire la salute dei lavoratori e di chi li circonda, pur continuando a sostenere l’operatività completa delle aziende ed un graduale rientro agli spazi consueti. Lo smart working sarà quindi uno degli elementi principali nella ripartenza delle aziende, fino a fare del lavoro da remoto una scelta di valore per affrontare al meglio le sfide del domani, una strategia nuova fondata sull’esperienza di questi ultimi mesi e sulle tecnologie più adatte che aumentano la qualità di vita dei lavoratori e la loro responsabilizzazione, riducendo l’inquinamento ambientale e i tempi e costi di trasporto.

È la tecnologia la principale alleata dello smart working, in modo particolare il cloud e la virtualizzazione delle infrastrutture aziendali, in grado di restituire un digital workplace e di garantire la sicurezza digitale, l’agilità nella condivisione e nella comunicazione e l’accessibilità agli strumenti e alle risorse aziendali anche da remoto.

Le tecnologie virtuali fondamentali per le aziende in smart working sono ad esempio i desktop, i server e i centralini virtuali, tutti strumenti indispensabili per ricreare l’ufficio ovunque con la massima semplicità, per trasportare il proprio lavoro in qualsiasi luogo e potervi accedere in qualsiasi momento. Una soluzione alla portata di tutte le aziende, di semplice implementazione e utilizzo, indispensabile per mantenere forte la propria presenza sul mercato.

TWT è vicina alle aziende che scelgono di abilitare lo smart working o di renderlo ancora più performante di quanto già sia, grazie a tecnologie di ultima generazione, accessibili e flessibili, come la soluzione completa Full Office per lo smart working (leggi l’approfondimento qui >>), oppure le singole soluzioni di Fibra OtticaVirtualizzazione Desktop e ServerCentralino Virtuale (gratuito fino alla fine dell’emergenza Covid-19) e i più avanzati servizi in cloud.

È il momento di ripartire, più forti di prima. Contatta i nostri esperti per maggiori informazioni >>