mercoledì, Gennaio 27, 2021

Il comando “do” su IOS

Federico Lagnihttps://www.areanetworking.it
Appassionato di innovazione in tutte le sue forme, è fondatore e CEO di AreaNetworking.it, uno dei maggiori punti di riferimento online del settore ICT. E' anche fondatore ed Event Director di alcune importanti conferenze, come Crypto Coinference, la più importante conferenza dedicata alle criptovalute e la blockchain, e il GDPR Day, una conferenza molto verticale dedicata appunto al GDPR ed alla Data Protection. Inoltre, è fondatore e Presidente di Tesla Club Italy, il primo club Tesla italiano e tra i primissimi al mondo. Al tempo stesso, è anche fondatore e CEO di Enerev, la prima azienda italiana specializzata nel noleggio a breve termine di auto Tesla, nonché società di formazione e di riferimento per diverse soluzioni dedicate alla mobilità elettrica. Partecipa ad eventi e conferenze come speaker e formatore.

Dalla versione 12.2(8)T di IOS in avanti è disponibile il comando “do” che ci permette di usare comandi, disponibili solo in Privilege Mode, in Global Configuration Mode.

Ma come funziona? E’ molto semplice: precediamo al comando che vogliamo dare la parola “do”.

Facciamo un esempio. Siamo in Global Configuration Mode e dobbiamo visualizzare la configurazione corrente. Se proviamo ci verrà restituito:

router(config)# sh run
^
% Invalid input detected at '^' marker.
router(config)#

Questo perchè lo sh run è uno dei comandi disponibili solo in Privilege Mode. Dovremo quindi:

router(config)# end
router#
*Mar 1 00:21:10.607: %SYS-5-CONFIG_I: Configured from console by console
router# sh run
Building configuration...
...

Per questo ci viene in aiuto il comando “do” che ci permette, appunto, di utilizzare un comando di tipo Privilege Mode in Global Configuration Mode.

Comparando all’esempio di prima:

router(config)# do sh run
Building configuration...
...

Cosa che senza il “do” non sarebbe possibile. Quest’ultimo ci è utile, quindi, per eseguire un comando in minor tempo. Se dobbiamo darne solamente uno usiamo il “do” senza dover passare in Privilege Mode. Nel caso in cui, invece, dovessimo dare un numero discreto necessitanti della modalità Privilege Mode, faremo ovviamente prima a passare direttamente in tale modalità.

Articoli correlati

Seguici!

4,596FansLike
2,185FollowersFollow

Noleggia una Tesla per il tuo evento IT!

Categorie