Ieri il GDPR Day è ritornato dove tutto era incominciato un anno fa: Milano. La città che ha dato il via al tour in tutta Italia. Un cerchio perfetto, che potrebbe essere simbolicamente la conclusione del GDPR Day, se non per una piccola notevole differenza: una sala molto più grande, per ospitare il 50% in più dei partecipanti rispetto al 2018. Così l’appuntamento di ieri del GDPR Day è stato un plateale rafforzamento della qualità dell’evento, confermata dai tantissimi feedback positivi dei partecipanti arrivati già nel corso della giornata. Una conferma del successo della conferenza e della sua crescita, con ancora più partecipanti, una Community di oltre 470 persone e nuovi relatori che vanno ad aggiungersi al novero delle eccellenze già presenti.

La crescita della più importante conferenza sul GDPR segna che l’attenzione verso l’argomento non è affatto diminuita, anzi. Sarà una maggiore consapevolezza di quanto sia importante la protezione dei dati, sarà il timore di non essere compliant oppure la minaccia delle sanzioni; in ogni caso, dal mondo delle imprese arriva un messaggio ben chiaro: ancora più formazione di qualità.

Leggi l’articolo completo su gdprday.it cliccando qui.