mercoledì, Febbraio 21, 2024

Oracle e Microsoft Partner strategici in grado di offrire un mondo multi-cloud e multi-SaaS

Westcon
Westconhttps://www.westconcomstor.com/it/it.html
In qualità di distributore leader nella tecnologia, Westcon-Comstor fa leva sulla propria conoscenza approfondita, passione e competenza per riunire Vendor e partner e portare il loro business verso il successo. Puntiamo sul futuro innovando, ottimizzando la rete di distribuzione e accelerando la trasformazione digitale per Vendor, partner e clienti finali. Nonostante la portata mondiale della nostra azienda, siamo profondamente radicati anche a livello locale. Lavoriamo con i principali Vendor in campo tecnologico

Microsoft e Oracle, due dei più grandi fornitori di cloud e SaaS del settore, stanno collaborando per offrire semplicità ai tuoi clienti. Con l’accelerazione dell’adozione di applicazioni cloud e SaaS, aumenta anche la complessità che ne deriva.

La complessità soffoca la collaborazione, la produttività e la capacità di rispondere rapidamente al mercato, influenzando dipendenti e partner, nonché l’infrastruttura IT e di rete. Ecco perché Microsoft e Oracle stanno collaborando per trasformare in realtà l’azienda multi-cloud e multi-SaaS.

Un punto di riferimento unico per i servizi cloud

La partnership tra Microsoft e Oracle per l’interoperabilità sul cloud consente ai clienti di migrare ed eseguire i carichi di lavoro aziendali mission-critical su Microsoft Azure e Oracle Cloud.

Le aziende possono ora connettere senza problemi i servizi di Azure, come Analytics e AI, ai servizi Oracle Cloud. Nel loro insieme, Azure e Oracle Cloud offrono ai clienti uno sportello unico per tutti i servizi e le applicazioni cloud di cui hanno bisogno per gestire l’intera attività.

Perché adottare Oracle e Microsoft per l’E-SBC

Oracle ha aperto la strada al Session Border Controller (SBC) con i più grandi provider di telecomunicazioni del mondo e ha sfruttato questa esperienza per creare il suo SBC specifico per l’azienda con la più estesa esperienza in fatto di protezione delle reti vocali più complesse del mondo.

Oracle e Microsoft hanno approfondito la loro partnership strategica certificando il portafoglio Oracle Enterprise Session Border Controller (E-SBC) con Microsoft Teams.

Vantaggi principali

  • L’unica soluzione SBC certificata per l’uso da parte di enti pubblici
  • Scalabilità dalle medie alle grandi imprese
  • Soluzione multi-tenant per carrier e MSP
  • Offerte incentrate sulla gestione avanzata dei dial-plan e sull’instradamento delle chiamate, sul monitoraggio delle chiamate con analisi predittiva e delle frodi e sulla registrazione flessibile delle chiamate basata sulle API per garantire la conformità
  • Leadership indiscussa nella tecnologia dei prodotti, che include l’instradamento di un miliardo di chiamate e messaggi di testo, la connessione di 80 milioni di minuti di conferenza e la protezione di oltre 3.000 reti aziendali

Vuoi saperne di più?

Per ottenere ulteriori informazioni sui motivi per cui Oracle e Microsoft rappresentano una buona soluzione per la tua azienda, contattaci.

Scarica la brochure

Articoli correlati

Il caso “Medusa Ransomware”

I ransomware stanno diventando sempre più una minaccia di rilevanza importante, quasi da non far dormire sonni tranquilli ad aziende sia pubbliche che private,...

Digital Transformation


 

Noleggia una Tesla per il tuo evento ICT!

Categorie