A proposito dell'autore

Si parte da Genova il 27 maggio, per proseguire il 30 con Treviso, il 31 Firenze, il 3 giugno Roma e infine il 5 giugno con Palermo: sono queste le date del Forensics Roadshow 2013, il tour dedicato all’informatica forense che comprenderà per ogni tappa una giornata durante la quale alcuni professionisti del settore illustreranno strategie, strumenti e case history allo scopo di promuovere i metodi utilizzati nell’ambito dell’informatica forense.

Organizzato da SAP – Sindacato Autonomo di Polizia, Yarix e Datamatic Sistemi & Servizi, il Forensics Roadshow vedrà come partner autorevoli aziende di settore quali Dell, AccessData, Digital Intelligence e Guidance Software. Le giornate costituiranno una preziosa occasione di formazione per operatori del settore quali polizia postale, polizia e carabinieri ma saranno comunque aperte al pubblico (l’iscrizione è gratuita) di curiosi desiderosi di apprendere tecniche e modalità di intervento.

“Questa collaborazione rappresenta un risultato importante – dichiara Gino Balbinot, segretario SAP della regione Veneto – soprattutto perché è difficile per noi avere una formazione adeguata nel settore della sicurezza informatica. Il coinvolgimento da parte di aziende qualificate quali Yarix e Datamatic ci consente non solo di accedere ad un percorso formativo gratuito, ma anche di avere la possibilità di ridistribuire la professionalità acquista sull’intero territorio nazionale”.

Durante le singole tappe, agli interventi di specialisti del settore si alterneranno relazioni di segretari del SAP e quelle di studiosi che inquadreranno le problematiche all’interno del contesto giuridico. Verrà dato spazio ad un confronto col pubblico, che avrà l’occasione di discutere direttamente con i relatori alcune tra le questioni più spinose e infine troveranno spazio gli stand dei partner, disponibili ad approfondire richieste ed eseguire consulenze sui prodotti presentati.

“Oltre alla presenza degli stand dei nostri prestigiosi partner – dichiara Mirko Gatto, CEO di Yarix Sistemi & Servizi – durante il roadshow verranno utilizzati software quali Encase di Guidance Software, leader mondiale del settore ed utilizzato da organizzazioni quali l’ FBI e la nostra Polizia Postale”.

Oggi il costante utilizzo e conoscenza dei dispositivi informatici nella vita quotidiana porta, sempre più di frequente, alla necessità di utilizzarli allo scopo di provare o confutare diverse tipologie di reati. L’informatica forense è la scienza che studia l’individuazione, la conservazione, la protezione, l’estrazione, la documentazione, l’impiego ed ogni altra forma di trattamento del dato informatico al fine di essere valutato in un processo giuridico.

Eseguire un’analisi forense su strumenti informatici richiede un elevata conoscenza dei sistemi operativi, software e hardware su cui dovranno essere svolte le indagini. Oltre a ciò sono richieste competenze normative, al fine di poter produrre risultati non contestabili e quindi utilizzabili nelle fasi di dibattimento legale.

“Tra i relatori delle cinque giornate – spiega Cristiano Pacitto, CEO di Datamatic Sistemi & Servizi – avremo anche chi si occuperà di affrontare gli aspetti normativi focalizzando l’attenzione soprattutto sulla Convenzione di Budapest, il primo accordo internazionale teso a inquadrare i crimini legati a internet e alle reti informatiche recepito dal nostro sistema legislativo con la legge di ratifica n.48 del 18 marzo 2008”.

Per iscriversi gratuitamente agli eventi delle singole città è necessario compilare l’apposito modulo raggiungibile dalla pagina “News” del sito www.yarix.com.

Close
Entra in contatto con altri professionisti ICT, seguici su Facebook e Twitter: