A proposito dell'autore

AreaNetworking.it è un network di professionisti ICT che condividono interessi ed obiettivi e che, nel corso degli anni, è diventato a pieno titolo uno dei maggiori punti di riferimento nazionali online del settore ICT e Telecomunicazioni. AreaNetworking.it è un punto di interconnessione e convergenza tra gli stessi professionisti ICT e quest’ultimi e le aziende. E’ un hub tramite il quale poter interagire, relazioni, sviluppare e coltivare il business, conoscere professionisti, incontrare le imprese ICT.

<Leonardo> giorno
<Marco> we giorno a tutti
<Leonardo> Ciao Marco
<Leonardo> una domanda su RSVP
<Marco> si
<Leonardo> QoS
<Marco> modello Integrated Services
<Leonardo> se tutti adottano questo protocollo non c’è il rischio di congestione
<Marco> Resource Reservation Porotocol
<Leonardo> sì
<Marco> beh… tutti.. dipende a quali risorse riservare la banda attraverso il percorso assegnato
<Leonardo> quindi non si assegna indiscriminatamente a tutto
<Marco> diciamo che bisogna stabilire in maniera statica ed intelligente a quale flussi specifico riservare la risorsa di banda
<Marco> no
<Leonardo> ok
<Marco> RSVP ormai è poco utilizzato nelle reti IP comunque
<Marco> solo in alcuni casi specifici
<Leonardo> ultima cosa: nelle Policy di Routing
<Marco> di fatto il modello più adottato è il DiffServ
<Marco> si, dimmi
<Leonardo> nelle route map i comandi deny e permit lavorano all’incontrario
<Leonardo> quale si può processare o quale no
<Leonardo> all’incontrario delle ACL
<Leonardo> forse non mi sono spiegato bene
<Marco> diciamo che
<Leonardo> nel momento che creo delle policy con delle ACL il permit fa si che i pacchetti machettati possono essere lavorati con QoS
<Marco> una route-map serve ad abilitare delle politiche di routing più evolute rispetto al destination lookup standard del routing IP
<Leonardo> o l’incontrario
<Marco> a livello di QoS
<Leonardo> si
<Marco> una route map serve per routare il traffico partendo da un valore tos
<Marco> o assegnare il valore tos in base ad una condizione specifica
<Leonardo> con i 3 bit
<Marco> se ad esempio crei una ACL, dove effettui matching di una rete e di un determinato tos
<Marco> la route-map potrà a sua volta prendere in considerazione tale ACL
<Marco> e attivare una policy che stabilisce ad esempio un Next Hop diverso da quello definito in RIB
<Leonardo> sì, ok, fortunatamente con le ACL non ho grandi problemi
<Marco> ma il match della ACL sulla route map stabilisce una condizione di matching
<Marco> poi se quella ACL la usi come access-group, blocca il traffico
<Marco> se la usi come la route map, evidenzia il traffico a cui assegnare una policy
<Leonardo> è quello che ti chiedevo il termine permit e deny in questo caso lavora all’incontrario
<Marco> permit, permetterà il traffico da assegnare alla policy
<Marco> deny, non permettere al traffico di essere gestito dalla policy
<Leonardo> perfetto
<Marco> però fai attenzione
<Marco> la route-map la userai solo in caso di policy routing attraverso l’interpretazione del TOS byte
<Marco> ma non è una vera policy di QOS, che farai invece tramite MQC
<Marco> inoltre del TOS byte usi solo 3 bit del modello IP Precedence
<Leonardo> si
<Marco> non userai il modello DSCP che usa i restanti 6 bit (compresi ECN)
<Leonardo> bene mi hai dato la conferma di quello che avevo studiato ieri
<Leonardo> QoS su frame-relay
<Marco> il policy routing è uno strumento potente, ma guardalo su un ottica di IP routing più che di QoS
<Leonardo> Marco grazie
<Marco> figurati
<Marco> per così poco
<Marco> ho così tanta roba in testa, con sto CCIE che sto studiando…
<Leonardo> se capiti a Roma in questi mesi
<Leonardo> sono parcheggiato qui dal martedì al venerdì
<Marco> ma a che punto siete ?
<Leonardo> con il laboratorio bene
<Leonardo> martedì abbiamo fatto squillare i telefoni
<Leonardo> :D
<Marco> sig h.323 ?
<Leonardo> stiamo lavorando con 4 2800
<Leonardo> ancora no
<Leonardo> siamo sulla conf di base dei ephone
<Marco> avete usato dial-peer VoIP tra i router ?
<Leonardo> si
<Marco> specificando SIPv2 come protocollo ?
<Leonardo> no, abbiamo conf dial peer voip e pots
<Marco> allora siete in h.323
<Leonardo> su una rete frame relay
<Leonardo> si
<Marco> come avete simulato l’infrastruttura FR?
<Marco> avete un nodo MGX?
<Leonardo> c’è un 1750 che fa da switching frame relay
<Marco> ah capito
<Marco> ha 4 seriali presumo
<Marco> in back to back con i 2800
<Leonardo> più 4 2800 e telefoni 7960 7940
<Leonardo> si
<Leonardo> Il centro Elis penso sia il più attrezzato d’Italia
<Marco> magari un giorno vi vengo a trovare
<Marco> sarò a Roma il mese prossimo, per una demo Cisco sul Telepresence, per un mio cliente
<Leonardo> fammi sapere se hai bisogno di un porta borse ;)
<Marco> ma lol
<Marco> scappo, vado a lavoro
<Marco> ci sentiamo più tardi
<Leonardo> ciao grazie
<Marco> di niente

Post correlati

Close
Entra in contatto con altri professionisti ICT, seguici su Facebook e Twitter: