Salvataggio dei dati: quale soluzione per la tua azienda?

Come mettere al sicuro tutte le risorse aziendali

1
Letto 2.394 volte

Ogni azienda, dalla più piccola alla più grande, oggi ha la necessità di salvare una copia dei propri dati e dei sistemi per tutelarsi in caso di danni, perdite, furti (sia virtuali che fisici) e dagli attacchi tanto temuti dei ramsonware.

Per fare ciò è necessario che le aziende adottino delle opportune strategie e sistemi di backup, ovvero di copia e salvataggio dei dati che non possono andare perduti. Per questo obiettivo le aziende posso adottare soluzioni diverse, una si trova nell’utilizzo di sistemi in locale (hardware e server fisici, NAS, hard disk, ecc.) ed una seconda nell’utilizzare servizi in cloud professionali.

Qual è quindi la migliore soluzione possibile?

Il Cloud Backup è un servizio virtuale innovativo per il salvataggio dei dati, la procedura avviene in maniera automatizzata su una infrastruttura professionale che garantisce il massimo delle performance e della ridondanza.

Il backup può essere eseguito con periodizzazioni a scelta (mese, giorno, ora) in autonomia e con facilità, senza interferenze nelle attività quotidiane. (Leggi di più sui vantaggi del Cloud Backup >>)

Bisogna però comprendere le necessità e le particolarità proprie di ogni azienda, del suo contesto lavorativo e del suo livello di evoluzione digitale. Ci sono infatti delle ragioni specifiche per cui diverse aziende tendono ancora oggi ad utilizzare i backup locali (policy aziendali, consuetudine, una percezione errata di sicurezza, necessità di avere in sede i propri dati, …), pur essendo a conoscenza del più innovativo, economico e sicuro sistema in cloud. Una scelta però non esclude l’altra.

Per questi casi che ancora non desiderano dismettere del tutto i sistemi in locale la soluzione migliore si trova nell’integrazione fra i sistemi fisici e quelli in cloud, per dare vita ad una soluzione più completa e più sicura.

Perché integrare il cloud ai propri backup fisici?

  • Ridondanza del backup
  • Gerarchizzazione dei dati
  • Rispetto delle normative (come il GDPR) e delle policy aziendali

Per raggiungere i più alti livelli di sicurezza informatica e fisica, infatti, una soluzione potrebbe essere scegliere la ridondanza di backup, ovvero adottare i sistemi in cloud oltre a quelli locali, per conservare i propri dati in luoghi geograficamente diversi. In questo modo, in caso di un danno accidentale agli hardware fisici in azienda, una copia dei dati in esso contenuti rimarrebbe al sicuro all’interno del cloud.

I dati, inoltre, non hanno tutti lo stesso livello gerarchico. Alcuni sono assolutamente indispensabili e altri meno, per questa ragione è importante pianificare quali siano le risorse che necessitano di backup e quale sia il supporto più idoneo e la spesa più consona per questa attività.

Alcuni dei dati più preziosi, infatti, potrebbero essere anche soggetti ad alcune regolamentazioni legali e interne all’azienda, tali da dover diversificare il luogo e le modalità di salvataggio e conservazione.

In conclusione, si può comprendere come la soluzione più adatta per il backup dei dati stia in una attenta analisi e personalizzazione sulle specifiche del caso, con una particolare attenzione – laddove possibile – al Cloud Backup per la sua estrema agilità, economicità e le sue funzionalità avanzate.

TWT offre alle aziende il maggior livello di personalizzazione e qualità con la soluzione di Cloud Backup che si adatta alle più recenti esigenze aziendali e alla creazione di un progetto personalizzato, anche integrando i sistemi in locale preesistenti.

Contattaci per maggiori informazioni o un colloquio gratuito >>